Atp Cincinnati, day 1: Berrettini subito in campo, super sfida per Fognini e Bolelli



by   |  LETTURE 2316

Atp Cincinnati, day 1: Berrettini subito in campo, super sfida per Fognini e Bolelli

Un'altra settimana che promette scintille e tante battaglie interessanti fra i migliori tennisti al mondo. Al via da lunedì 15 agosto, in maniera 'ufficiale' dopo i turni di qualiticazione, il Master 1000 di Cincinnati.

Un torneo molto importante e quasi decisivo per tutti quei giocatori che vogliono arrivare in fiducia e ben allenati agli Us Open, quarto Grande Slam della stagione 2022, visto che si tratta dell'ultimo appuntamento prima di approdare a Flushing Meadows (tranne per chi ha deciso di partecipare all'Atp 250 di Winston-Salem).

Dovrà essere la settimana del riscatto praticamente per le principali teste di serie del tabellone, data la loro uscita di scena al debutto in Canada. Daniil Medvedev guiderà il seeding e dovrà reagire, così come Carlos Alcaraz e Stefanos Tsitsipas; osservato speciale senza dubbio Rafael Nadal, che incuriosirà i tanti appassionati e addetti ai lavori su quello che riuscirà a ottenere in Ohio.

Gli organizzatori del torneo hanno intanto diffuso il programma delle gare del giorno di Ferragosto e le sfide interessanti non mancano assolutamente. Per l'Italia molta attenzione sarà data al debutto di Matteo Berrettini sul campo centrale.

L'italiano è sembrato in difficoltà sul cemento di Montreal e proverà a dare risposte negli Stati Uniti. L'avversario è senza dubbio ostico e non ammetterà distrazioni: il 26enne romano affronterà infatti il padrone di casa Frances Tiafoe, determinato a lasciare il segno e ottenere un risultato di tutto rispetto in questa competizione.

L'azzurro sarà in campo a partire dall'1 ora italiana.

Gli altri incontri

Sul principale campo saranno due incontri femminili ad aprire le danze. La vincitrice di Wimbledon Elena Rybakina incrocerà Mayar Sherif, mentre Anisimova sfiderà la nona testa di serie Daria Kasatkina.

Poi, spazio a un confronto affascinante tra grandi stelle: lo svizzero Stan Wawrinka affronterà il britannico Andy Murray. Dopo Berrettini, saranno Sloane Stephens e Alize Cornet a chiudere il calendario dei match. Interessante sul campo 3 l'incontro tra il danese Holger Rune e il britannico Cameron Norrie.

Ci sarà l'esordio ufficiale per Fabio Fognini e Simone Bolelli sul campo 11, attesi da una sfida bellissima con la coppia australiana formata da Thanasi Kokkinakis e Nick Kyrgios. Photo credit: Swiss Open di Gstaad.