"È stato strano": Sinner analizza la vittoria contro Mannarino a Montreal



by   |  LETTURE 7603

"È stato strano": Sinner analizza la vittoria contro Mannarino a Montreal

Una vittoria sporca, sofferta e allo stesso tempo necessaria. Jannik Sinner ha bisogno degli straordinari per superare il taglio del secondo turno a Montreal e per raggiungere la sfida con Pablo Carreno Busta, giustiziere di Matteo Berrettini e di Holger Rune.

Il talento azzurro, costretto a recuperare un set di ritardo, complice anche qualche problema di natura fisica di Adrian Mannarino - che per un set e mezzo non dà assolutamente ritmo e punti di riferimento da fondocampo al talento azzurro - alla fine trova le armi per dilagare nel terzo set e raggiungere gli ottavi di finale nel '1000' canadese.

"Oggi è stato un match abbastanza strano" ha spiegato in conferenza stampa. "Ho impiegato un po' di tempo per capire come giocava, perché sapevo che veniva da tre vittorie consecutive e conosceva meglio le condizioni di gioco.

Piano piano ho provato a trovare delle soluzioni anche perché lui all'inizio giocava molto bene e concedeva molto poco. Poi io ho cominciato a servire meglio, lui ha fatto qualche errore di troppo nei momenti importanti quando sono riuscito a fargli il break e lì la partita è cambiata.

Sono riuscito ad alzare il livello quando contava" ha spiegato dopo la partita con Mannarino.

Carreno Busta agli ottavi di finale: "Non sarà facile, vedremo"

Agli ottavi di finale, come dicevamo, la complicatissima sfida con Pablo Carreno Busta, che a cavallo tra i primi due turni ha lasciato per strada praticamente le briciole.

I precedenti dicono 1-1, anche se per vincere a Indian Wells il talento azzurro aveva avuto bisogno di cancellare complessivamente cinque match point. A Rotterdam nel 2020 era stato invece lo spagnolo ad avere bisogno del tie break del terzo set per agganciare la vittoria.

"Con Carreno sarà una partita completamente diversa e soprattutto una partita molto complicata. Arriva da due ottime vittorie ed è in uno stato di forma incredibile. Non sarà assolutamente facile, vedremo come andrà. Io sono ovviamente pronto" ha spiegato come di consueto con grande lucidità. Photo Credit: Getty Images x