Atp Umago - Uragano Sinner, vittoria in rimonta. Incubo Italia per Alcaraz



by   |  LETTURE 9051

Atp Umago - Uragano Sinner, vittoria in rimonta. Incubo Italia per Alcaraz

Era la loro prima volta in finale e sia Jannik Sinner che Carlos Alcaraz hanno rispettato le attese. I due baby prodigio danno vita ad un match spettacolare e ancora una volta a sorridere è l'Italia. Continua l'incubo azzurro per Carlos Alcaraz, è Jannik Sinner il vincitore del torneo di Umago.

L'azzurro dà vita ad una gara spettacolare e conquista il titolo di Umago, suo sesto titolo in carriera e primo in questo 2022 (primo su terra). Sinner vince in rimonta e annichilisce l'amico rivale. Finisce con il risultato di 6-7;6-1;6-1.

Per la quarta volta Alcaraz perde contro un azzurro, alla seconda finale consecutiva dopo il ko di Amburgo contro Musetti. Jannik parte subito molto aggressivo, ma Alcaraz risponde colpo su colpo e c'è grande equilibrio.

I primi game scorrono velocemente con il servizio a farla da padrone. Primo game in sofferenza nel settimo game con Jannik che concede qualcosa ma si salva grazie alla prima, la sfida scorre veloce ed i due non vogliono concedere nulla agli avversari.

Jannik serve bene ma due doppi falli consecutivi portano la gara per la prima volta ai vantaggi sul 4-4. Sinner però prosegue ad attaccare con la prima e si salva senza concedere palle break. Si giunge al tie-break con il servizio a farla da padrone e nessuna palla break da entrambi i lati.

Lo spagnolo alza il ritmo e diventa ingiocabile, prima una risposta vincente e poi un grande scambio portano Carlos avanti ed in poco tempo si porta sul 5 a 1. L'altoatesino reagisce alla grande, si porta prima sul 5-4 e poi annulla alla grande un set point sul 6-4.

Sul 6-5 serve una grande prima ma spreca con un disastro a rete. Il primo set va ad Alcaraz.

Rimonta vincente azzurra di Sinner

Lo spagnolo prende fiducia e cresce in maniera incredibile anche alla risposta, ma Jannik resta aggrappato al servizio ed annulla ben sei palle break in un game in cui era sotto 0-40.

Jannik prende fiducia e nel game successivo è lui ad approfittare di qualche errore di Alcaraz e a realizzare il primo break del match. Il match cambia completamente registro, Alcaraz spreca o meglio Jannik annulla altre due palle break e nel game successivo si porta 4-1 ottenendo un doppio break anche grazie ad un vincente pazzesco che lascia sbalordito lo stesso Carlos.

Lo spagnolo crolla mentre Jannik sembra scatenato e chiude 6-1 a suon di vincenti. Nel terzo set Jannik parte bene, ma Alcaraz riprende con il suo ritmo e l'azzurro è subito costretto ad annullare una palla break nel terzo game.

Nel game successivo c'è la svolta, Jannik è sempre aggressivo al servizio e ottiene il break che praticamente decide il match. Qui in pratica il match ha lieto fine per i colori azzurri, Carlos molla totalmente, anche per la stanchezza e Sinner vince con un perentorio 6-7;6-1;6-1. Photo Credit: Atp Tour