Atp Umago - Troppo Sinner per Agamenone, sarà finale dei sogni con Alcaraz



by   |  LETTURE 8305

Atp Umago - Troppo Sinner per Agamenone, sarà finale dei sogni con Alcaraz

Jannik Sinner raggiunge Carlos Alcaraz nella finale che tutti desideravano qui ad Umago, in Croazia. Le teste di serie numero uno e numero due del torneo, rispettano i pronostici e accedono alla fase finale del torneo. Alcaraz vs Sinner si sfideranno per la prima volta in una finale e lo spagnolo avrà l'opportunità di prendersi la rivincita dopo la deludente sconfitta agli Ottavi di finale di Wimbledon.

Per l'occasione ci sarà però un ottimo Jannik Sinner con l'altoatesino che ha raggiunto la finale senza particolari patemi ed ha ottenuto così il pass per questo tanto atteso evento. Jannik parte subito forte offrendo un tennis variegato e mostrando la superiorità contro un Franco Agamenone abbastanza emozionato.

Jannik si porta subito sul 5 a 0, concede il 'game della bandiera' al tennisti con origini argentine e chiude il primo set 6-1. Agamenone chiede il timeout medico a causa di qualche problema fisico, ma dopo poco si riprende.

L'esperto azzurro è più in gara nel secondo parziale o almeno ci prova ma non può nulla con un Jannik in forma spaziale che infila tre game consecutivi e si porta sul 5:2. Qui l'unico blackout di un match quasi perfetto con Agamenone che realizza il controbreak.

Un piccolo passo falso che prolunga il match di qualche minuto, Jannik realizza il break nel game successivo e chiude con il risultato di 6-1;6-3. Si ferma in finale la favola del giovane 2001 Misolic, sconfitto nettamente dallo spagnolo Roberto Bautista Agut.

L'esperto iberico ha conquistato il titolo a Kitzbuhel annichilendo la certezze della sorpresa del torneo con un netto quanto ineccepibile doppio 6-2.

Wta Varsavia, nulla da fare per la Paolini

Si ferma in semifinale l'avventura a Varsavia della tennista azzurra Jasmine Paolini.

L'italiana, protagonista comunque di un buon torneo, non può nulla contro la francese Carolina Garcia. La tennista numero 45 al mondo, dopo la numero uno Swiatek, batte anche Jasmine, sconfitta con il risultato netto di 6-1;6-2 in poco più di un'ora di gioco.

In finale affronterà la tennista rumena Bogdan, vincitrice dopo un match sofferto contro l'ucraina Baindl, battuta con un doppio 7-5.