"Penso sia stata la chiave": Lorenzo Musetti svela il segreto del successo a Amburgo

L'azzurro vince contro Davidovich Fokina e approda in semifinale dell'ATP di Amburgo

by Martina Sessa
SHARE
"Penso sia stata la chiave": Lorenzo Musetti svela il segreto del successo a Amburgo

Lorenzo Musetti non vuole più fermarsi nel suo percorso ad Amburgo. Non è stato un inizio di stagione facile per il tennista toscano, ma su terra rossa il livello si alza notevolmente, al punto di approdare agli ultimissimi turni di tornei importanti.

È esattamente quello che sta accadendo sulla terra tedesca. Dopo le vittorie contro Lajovic e Ruusuvuori, l’azzurro conquista anche il terzo successo contro il finalista del torneo 1000 di Montecarlo, Alejandro Davidovich Fokina: 6-4, 6-3 è stato il risultato che gli ha permesso di vincere il proprio quarto di finale.

"Penso di aver giocato una delle migliori partite dell'anno - ha dichiarato l’azzurro dopo il match contro lo spagnolo - Davvero intenso fin dall'inizio e davvero concentrato su ogni punto. Penso che sia stata la chiave per portare a termine la vittoria".

Non solo la mentalità: la chiave del successo sono stati la risposta e la potenza dei colpi. "Stavo rispondendo davvero bene. Colpivo con tutta la potenza ogni tiro" - ha detto l'azzurro, che ha trasformato cinque dei sette break point nei quarti di finale - "Ero davvero fiducioso.

A volte è così, è una gioia giocare”, ha detto il giovane italiano.

Il ritorno di Musetti

Con la vittoria contro Davidovich Fokina, Lorenzo Musetti tornerà in top 50 e diventa il numero tre d’Italia, dopo Jannik Sinner e Matteo Berrettini; mentre mantiene la sua quarta posizione nella Next Gen Race, avvicinandosi a Holger Rune.

Un percorso non semplice quello del toscano, che ha dovuto affrontare molti ostacoli: "A volte devi soffrire per questo, devi lavorare sodo. A volte devi sacrificarti per ottenere i risultati che sogni. Sto sognando davvero tanto, quindi continuerò a lavorare sodo anche io".

Grazie alla vittoria contro lo spagnolo, Musetti approda nella semifinale del torneo 500 di Amburgo, la seconda della carriera dopo quella di Acapulco nel 2021. Nel penultimo atto in Germania, l’azzurro affronterà Francisco Cerundolo: l’argentino non perde da otto partite, con la conquista nel mezzo del torneo di Bastad, in Svezia, sempre su terra rossa.

Lorenzo Musetti Davidovich Fokina
SHARE