Atp Amburgo - Musetti ai quarti. A Palermo Paolini passa senza giocare



by   |  LETTURE 3322

Atp Amburgo - Musetti ai quarti. A Palermo Paolini passa senza giocare

Reduce dalla prova di forza con Dusan Lajovic, condita peraltro da due match point a sfavore, Lorenzo Musetti rimane competitivo e supera anche lo scoglio Emiil Ruusuvuori sulla terra rossa di Amburgo. Il talento azzurro ha bisogno di sette match point per piegare la resistenza del tennista finlandese e per raggiungere quanto meno il tavolone dei primi otto nel '500' tedesco.

Per 'Muso' sarà il quarto quarto in stagione contro lo specialista Alejandro Davidovich Fokina, finalista in questa stagione a Monte-Carlo. L'azzurro gioca una partita di straordinaria qualità, soprattutto nella prima frazione.

Dopo il break in apertura e il 15-40 nel game immediatamente successivo, il primo con la battuta a disposizione, mette la testa avanti sul 2-0 e gestisce la faccenda nel confronto da fondocampo e nonostante il tentativo di rimonta da parte del finlandese arriva sul 5-4 e blinda la pratica numero uno grazie al contributo del servizio, che frutta 16 punti su 17 e che si dimostra banalmente il colpo più funzionale di giornata.

Musetti, che continua a ricoprire il ruolo del predatore, tentenna sul 5-3, a un passo dal traguardo, ma aggiunge sostanzialmente solo qualche momento di suspence al finale. Ruusuvuori rientra infatti in carreggiata, impatta sul 5-5, cancella i primi sei match point che mette a disposizione, ma alla fine non riesce a evitare il 6-3 7-5 finale.

Ad attende l'azzurro ai quarti Alejandro Davidovich Fokina, che si sbarazza senza troppe difficoltà di Josef Kovalik con un nettissimo 6-2 6-2.

Wta Palermo: Paolini ai quarti senza giocare

Vince e convince Andrey Rublev, che supera Ricardas Berankis con un rocciosissimo 6-3 6-4, nella lista delle sorprese ci finisce invece il passo falso di Pablo Carreno Busta, che cade nel tie break del terzo set contro Alex Molcan.

Shuai Zhang lascia strada libera a Jasmine Paolini a causa di un problema fisico. La toscana raggiunge quindi i quarti di finale senza giocare ed entra in rotta di collisione con la vincente del match tra Elisabetta Cocciaretto e Caroline Garcia.

Poco altro da registrare nel day-3 a Palermo: cambia però il programma del giovedì, Photo Credit: Getty Images