Stan Wawrinka svela le sue condizioni e fa una promessa ai fan



by   |  LETTURE 4729

Stan Wawrinka svela le sue condizioni e fa una promessa ai fan

Il lungo infortunio non ha certamente facilitato le cose. Stan Wawrinka dopo tanti mesi di assenza dal circuito sta trovando diverse difficoltà nel trovare il ritmo e quindi inanellare una serie di vittorie consecutive.

Nonostante però i due interventi chirurgici subiti, il tennista svizzero è sempre entusiasta e felice di poter giocare a tennis.

Dopo l’uscita al primo turno a Wimbledon, il tre volte vincitore slam, si è dovuto arrendere anche al primo match su terra rossa del 250 svedese contro Pablo Carreno Busta per 5-7, 4-6.

Wawrinka, che in un primo momento aveva programmato di disputare la prossima settimana un altro torneo sul rosso, questa volta a Gstaad, ha poi dato forfait per prepararsi ai tornei nordamericani sul cemento ed ha promesso di voler continuare a lavorare per poter ottenere risultati migliori

“Mi dispiace dire che dovrò ritirarmi da Gstaad" -ha debuttato l'ex numero 3 del mondo sul suo account ufficiale Twitter- "Sempre, ma ancora di più in Svizzera, voglio giocare al meglio davanti ai miei tifosi.

Voglio scendere in campo solo quando sento di poter competere adeguatamente. Sono estremamente dispiaciuto per questo”.

Il 37enne di Losanna ha poi proseguito
”Mi sento meglio giorno dopo giorno, ma per quanto sia felice dei miei progressi, so di non essere ancora al livello che vorrei.

Continuerò a investire su me stesso per tornare al livello precedente all'infortunio. La mia prossima tappa sarà il tour nordamericano"


Wawrinka ha vinto solo a Roma due partite di fila

Wawrinka dopo il lungo stop per infortunio, è tornato a disputare un match dell’Atp a fine marzo perdendo in due set contro Ymer a Marbella.

Le prime vittorie sono poi arrivate al 1000 di Roma dove ha battuto Opelka e Djere in tre set prima di arrendersi a Novak Djokovic agli ottavi di finale. Dopodiché è arrivata solo una vittoria al Queen’s.

Stan the Man in carriera si è aggiudicato tre slam: gli Australian Open nel 2014 contro Rafael Nadal, il Roland Garros nel 2015 e gli Us Open nel 2016. Questi ultimi due major battendo in finale entrambe le volte Novak Djokovic. Lo svizzero, nel complesso. si è aggiudicato vincendo 16 titoli.