Atp Halle - Hurkacz, vittoria con Kyrgios e sgarbo a Berrettini. In finale Medvedev



by   |  LETTURE 6553

Atp Halle - Hurkacz, vittoria con Kyrgios e sgarbo a Berrettini. In finale Medvedev

La vittoria di Hubert Hurkacz condanna Matteo Berrettini: il tennista azzurro anche con il bis sui prati del Queen's rimarrebbe ai piedi della Top 10. 'Hubi' ad Halle raggiunge la finale grazie a un faticosissimo successo ai danni di Nick Kyrgios, che si ferma in semifinale per la terza volta consecutiva in stagione dopo Houston e Stoccarda.

Il talento australiano, che non ha mai vinto un titolo sul verde, rimane fuori dal gruppo delle teste di serie per il Wimbledon. Ricoprirà come spesso gli accade il ruolo della mina vagante. Kyrgios, che vince il primo set e che salva complessivamente le due palle break che mette a disposizione, in una partita dettata quasi ed esclusivamente dalla resa del servizio raccoglie solamente sei punti nei due tie break: due nel primo caso e quattro nel secondo.

Emblematico il 4-6 7-6(2) 7-6(4) che matura alla soglia delle due ore di gioco. In finale ad Halle anche Daniil Medvedev, che condensa la stragrande maggioranza delle difficoltà nel corso del primo set nella sfida con Oscar Otte.

Il numero uno del mondo - che griffa il successo sul 7-6(3) 6-3 - bissa la finale della passata settimana a 's-Hertogenbosch e prepara la caccia al primo titolo stagionale. Di 2-2 il computo negli scontri diretti tra il russo e Hurkacz.

Ad affrontare Matteo Berrettini in finale sui prati del Queen's sarà invece Filip Krajinovic, che batte a sorpresa il due volte campione del torneo Marin Cilic con un nettissimo 6-3 6-3. Per il serbo sarà la quinta finale in carriera nel circuito maggiore, ovviamente la prima sull'erba.

A contendersi lo scettro del Wta di Berlino saranno Belinda Bencic e Ons Jabeur (battute rispettivamente Maria Sakkari e Coco Gauff) sui prati di Birmingham la pioggia non concede invece tregua. Semifinali e finale si giocheranno tutte domenica: da una parte Beatriz Haddad Maia - reduce tra le altre cose dalla vittoria a Nottingham e dal netto successo ai danni di Camila Giorgi - con Simona Halep, dal lato opposto del tabellone Sorana Cirstea e Saisai Zhang.