Atp/Wta Tour - Giorgi fuori a Birmingham. Medvedev si conferma, Kyrgios show ad Halle



by   |  LETTURE 2644

Atp/Wta Tour - Giorgi fuori a Birmingham. Medvedev si conferma, Kyrgios show ad Halle

Ha scoperto poche ore prima la sua avversaria, visto che il programma degli ottavi di finale a Birmingham si è concluso nel primo pomeriggio di venerdì. Un dato che ovviamente non può rappresentare una scusante per Camila Giorgi, che non riesce a superare i quarti del torneo britannico.

Beatriz Haddad Maia regola al tie-break del terzo la polacca Frech e si ripete a distanza di poco tempo sull’azzurra, stavolta in modo più netto e soffrendo decisamente meno. La marchigiana comincia forte l’incontro sull’erba, superficie sulla quale sa essere efficace con un certo livello di tennis.

Al termine di secondo game lunghissima la brasiliana perde il servizio e la 30enne si ritrova avanti 3-0 con merito. Poi, piano piano, la giocatrice italiana spegne la luce e inizia a sbagliare di più da fondo campo, non trovando la giusta solidità alla battuta rispetto alla sua avversaria, cresciuta costantemente durante la sfida.

Un servizio perso a zero e un altro ai vantaggi condannano Giorgi a perdere tutto il vantaggio costruito, lasciando andare il primo parziale sotto 5-3 con due doppi falli di fila commessi (parziale di 6-0 della numero 32 al mondo dopo il break iniziale).

Nel secondo Camila non sfrutta una chance di break nel terzo game e perde la battuta nel successivo: un evento che la costringe a rincorrere ulteriormente, senza successo di recupero. Avanti 4-1 Haddad Maia si conferma e non trema, anzi, strappa il servizio a Giorgi sul 5-2, ipotecando il passaggio del turno (affronterà Simona Halep).

Decise le semifinali ad Halle

Daniil Medvedev fa decisamente la voce grossa ad Halle e continua a trasmettere segnali importanti anche sull'erba (e la rabbia per la situazione di Wimbledon aumenta). Il russo supera con audacia e quasi senza problemi lo spagnolo Roberto Bautista Agut col punteggio di 6-2, 6-4 e attende ora il temibile tedesco Oscar Otte.

Dall'altra parte del tabellone non manca lo spettacolo nel match fra Nick Kyrgios e Pablo Carreno Busta, con l'australiano che dimostra come possa ben competere su questa superficie, vincendo per 6-4, 6-2. Sulla sua strada troverà ora il polacco Hubert Hurkacz, bravo a spuntarla nei tie-break contro Felix Auger-Aliassime.