Race Torino - Guidano Nadal e Alcaraz. Novak Djokovic e Jannik Sinner grandi esclusi

La situazione aggiornata del ranking verso le Nitto Atp Finals

by Luca Ferrante
SHARE
Race Torino - Guidano Nadal e Alcaraz. Novak Djokovic e Jannik Sinner grandi esclusi

13 giugno, il giro di boa per quanto riguarda la stagione 2022 è stato già effettuato ed è possibile analizzare più nel dettaglio i tennisti che sono diretti alle Nitto Atp Finals. La manifestazione più prestigiosa e attesa, nella quale si sfideranno gli otto giocatori più forti dell'intera annata, si terrà dal 13 al 20 novembre sempre nella cornice del Pala Alpitour di Torino, che ha cominciato a ospitarla dallo scorso anno.

La prima edizione in Italia ha riservato non poche sorprese, con l'entrata di ben due riserve (fra cui l'altoatesino Jannik Sinner a fronte del clamoroso infortunio di Matteo Berrettini) e registrato la vittoria del tedesco Alexander Zverev, chiamato a entrare nello schieramento per difendere il trofeo.

Al momento sono diversi i grandi esclusi dall'evento, a partire dall'ormai ex numero uno del mondo Novak Djokovic. La situazione degli Australian Open e i risultati non così esaltanti fino al mese di aprile, oltre al dato di aver giocato davvero pochissimi tornei, hanno portato subito il serbo fuori dalle prime posizioni della classifica "Race", che stabilirà alla fine gli atleti qualificati.

Il nativo di Belgrado è attualmente nono, grazie soprattutto alla vittoria di Roma e ai quarti ottenuti al Roland Garros, ed è distante circa 300 punti dal russo Daniil Medvedev, anche lui al limite ma con tutta la stagione su cemento ancora da disputare.

Fuori anche l'Italia, sia con Jannik Sinner (12) che con Matteo Berrettini (17). Gli infortuni hanno causato questa situazione: il talentuoso 20enne non ha sfruttato diverse situazioni favorevoli per compiere un importante exploit, il romano ha saltato invece tutta la stagione su terra rossa e proverà a recuperare qualcosa sull'erba ma Wimbledon non aiuterà.

Le prime otto posizioni

Dominio spagnolo in cima alla graduatoria. Rafael Nadal e Carlos Alcaraz guidano grazie ai tanti ottimi traguardi raggiunti in questi primi mesi del 2022. Per il campione spagnolo hanno fatto la differenza i due trionfi del Grande Slam in Australia e al 'suo' Roland Garros.

Il fenomeno 19enne ha fatto altrettanto, conquistando buonissimi risultati in America tra Indian Wells e Miami, meritandosi l'attuale posizione. A seguire il greco Stefanos Tsitsipas, attaccato al più giovane dei due iberici.

Poi il norvegese Casper Ruud, che si è confermato un buonissimo giocatore specialmente su terra rossa, e l'ora infortunato Alexander Zverev, semifinalista a Parigi. Dentro i primi otto Andrey Rublev, Felix Auger-Aliassime e il già citato Daniil Medvedev.

Novak Djokovic Jannik Sinner Atp Finals
SHARE