Atp Stoccarda - Murray raggiunge Berrettini. s-Hertogenbosch: Medvedev in finale



by PERRI GIORGIO

Atp Stoccarda - Murray raggiunge Berrettini. s-Hertogenbosch: Medvedev in finale

Abnegazione, dedizione, passione. Andy Murray probabilmente non sarà mai più un giocatore capace di competere ai vertici settimana dopo settimana, probabilmente ci ritroveremo a contare più sconfitte che vittorie da qui al termine della carriera.

Eppure all'alba della stagione sul verde, notoriamente una delle sue predilette, il tre volte campione Slam ritorna a regalarsi una finale nel circuto maggiore. Dopo aver annotato sul taccuino delle vittime Alexandr Bublik e soprattutto Stefanos Tsitsipas, il britannico supera per la sesta volta in sette confronti diretti Nick Kyrgios, al rientro nel circuito dopo la pausa-terra.

Murray in finale: sarà l'atto numero tre con Berrettini

Murray, che sopravvive al tie break del primo set, gestisce i nervi del talento australiano e dilaga nel secondo set sigillando di fatto il successo sul 7-6(5) 6-2.

Quella a Stoccarda - peraltro contro il 'nostro' Matteo Berrettini - sarà la settantesima finale in carriera, appena la terza dal 2017. Di 46 vittorie e 23 sconfitte il bilancio attuale, in perfetta parità il saldo contro il numero uno del gruppo Italia.

Anche Medvedev in finale: ma non ci sarà Aliassime

A s-Hertogenbosch Daniil Medvedev raggiunge invece la seconda finale in carriera sull'erba. Contro Adrian Mannarino - curiosamente il primo avversario mai affrontato sui prati nel circuito maggiore, nel 2016 - il numero due del mondo (pronto a tornare in vetta al ranking a prescindere dal risultato finale) condensa la stragrande maggioranza delle difficoltà sempre in prossimità del traguardo.

Manco a dirlo non sfrutta immediatamente un break di vantaggio, in ambo i casi, ma evita comunque il jeu decisif e griffa sul 7-5 7-5 il terzo successo settimanale. Sfiderà a sorpresa Tim van Rijthoven e non Felix Auger Aliassime, battuto al tie break del terzo set.

A contendersi lo scettro del Wta di Nottingham saranno Beatriz Haddad Maia e Alison Riske, a s-Hertogenbosch a contendersi il trono saranno invece Aryna Sabalenka e Ekaterina Alexandrova. La bielorussa soffre solo nel primo set contro Shelby Rogers, netto il successo della russa invece nel derby con Veronika Kudermetova. Photo Credit: Getty Images