Atp Stoccarda - Sonego parte bene sul verde: battuto Paire

Lorenzo Sonego ha problemi solamente nel primo set nella sfida contro Paire. Si qualifica Seppi nel secondo torneo della settimana

by Perri Giorgio
SHARE
Atp Stoccarda - Sonego parte bene sul verde: battuto Paire

Dopo il terzo turno al Roland Garros, con tanto di battaglia con il poi finalista Casper Ruud, Lorenzo Sonego cambia scarpe, cambia superficie e inizia bene la campagna anche Stoccarda. Ovviamente alla prima in stagione sul verde, il tennista azzurro soffre sostanzialmente solo un set contro il sempre-impronosticabile Benoit Paire, che dilapida un break di vantaggio in due occasioni nel corso del primo set e che manca presumibilmente la chance più grossa con la battuta a disposizione sul 5-4.

Il resto è quasi un contorno del tutto necessario per il tennista torinese, che vince 8 dei successivi 10 game e sigilla il successo sul 7-5 6-2. Ad attenderlo al secondo turno proprio con Jan-Lennard Struff.

Gli altri risultati: si qualifica Seppi

La Germania chiude il giorno numero uno a Stoccarda con due vittorie a una sconfitta.

Con tanto di derby nel mezzo. Oscar Otte sopravvive alla battaglia dei tie break con Daniel Altmaier, Jan Lennard Struff ha invece bisogno del jeu decisif nel terzo set (e soprattutto di cancellare due match point dopo il 6-6) per abbattere la resistenza di Marcos Giron.

Ancora una sconfitta nel 'Farewell Tour' per Feliciano Lopez, che contro Benjamin Bonzi oppone realmente resistenza per un set. Emblematico il 6-4 6-1 che matura alla soglia dei novanta minuti di gioco.
A Stoccarda è previsto anche il rientro di Matteo Berrettini: in campo nel day-2 invece Lorenzo Musetti, fresco dalla vittoria nel Challenger di Forlì, in rotta di collisione con Nikoloz Basilashvili.

Prima che la pioggia possa condizionare il programma del day-1, Andreas Seppi supera il turno finale nelle qualificazioni del '250' di 's-Hertogenbosch. Più complicata del previsto la sfida con il numero otto del seeding Brouwer, che tira il tennista altoatesino al terzo set.

Finisce comunque 7-5 6-7(5) 6-3 dopo più di due ore di gioco. Strana e affascinante la sfida tra Sam Querrey (semifinalista a Wimbledon) e Pierre Hugues Herbert, con lo statunitense che recupera un set di svantaggio e chiude 5-7 6-4 6-3. Photo Credit: Getty Images

Lorenzo Sonego
SHARE