Dominic Thiem fatica a ritrovarsi: il suo sfogo dopo il ko contro Cecchinato



by   |  LETTURE 12539

Dominic Thiem fatica a ritrovarsi: il suo sfogo dopo il ko contro Cecchinato

Continua a rilento il reinserimento di Domic Thiem nel circuito ATP. L’ex numero tre e campione degli US Open 2020 è tornato in campo nel 2022 dopo un’annata tempestata da problemi e infortuni che hanno limitato pesantemente la sua carriera, tenendolo fuori dai rettangoli di gioco per tanto tempo e facendolo precipitare anche in classifica fino alla 194esima posizione.

Il suo rientro però non è stato per nulla positivo, con il tennista austriaco che ha perso tutte le sei partite disputate quest’anno e dimostrando di essere ancora, a livello fisico, anni luce lontano dalla sua forma migliore, che gli ha permesso di vincere 17 tornei in carriera, di cui una finale slam, e disputarne altre tre.

Nonostante la serie di sconfitte, Thiem ha pubblicato un post su Instagram in cui ha giurato di continuare a lavorare per raggiungere di nuovo il proprio livello migliore, in vista dei prossimi impegni che lo attendono.

Il post di Dominic Thiem

L’austriaco, dopo la sconfitta all’ATP 250 di Ginevra contro Marco Cecchinato in un remake della semifinale del Roland Garros 2018, ha parlato delle proprie difficoltà dal ritorno in campo con questo post sui social.

“È un lavoro in divenire. Certo, la sconfitta di ieri fa male. Ma non lascerò che questo mi fermi. Continuerò a lavorare su me stesso e a lavorare per raggiungere i miei obiettivi. Quello che posso trasmettere a tutti.

Il processo non è facile, ma varrà la pena prendersi il tempo necessario per farlo! Non perdete mai di vista i vostri obiettivi. Lavorate per raggiungerli! Farò lo stesso! @atptour @genevaopen” ha scritto Thiem.

L’ex numero tre del ranking ATP, rimasto lontano dai campi da giugno 2021 a marzo di quest’anno, non è stato ancora in grado di vincere nessuna delle sei partite disputate tra il Challenger di Marbella, gli ATP 250 di Belgrado, Estoril, Ginevra e i master 1000 di Madrid e Roma ai quali ha avuto accesso, nonostante la classifica, grazie a due wild card.

Thiem sembrerebbe non essere ancora in grado di alzare il proprio livello, ma il prossimo Roland Garros, torneo in cui ha raggiunto per due volte la finale, potrebbe essere l’occasione per dare una decisa svolta alla propria stagione.