Atp Roma: Draw - Djokovic e Nadal nella parte alta. Sinner-Fognini possibile 2° turno



by   |  LETTURE 2265

Atp Roma: Draw - Djokovic e Nadal nella parte alta. Sinner-Fognini possibile 2° turno

Il sorteggio di Roma è stato anticipato dal forfait di Lorenzo Musetti - costretto ad alzare bandiera bianca contro Alexander Zverev a Madrid dopo poco più di un set - e dalla storica vittoria di Carlos Alcaraz ai danni di Rafa Nadal.

Novak Djokovic, numero uno del seeding e in rotta di collisione proprio con il talento spagnolo nel torneo madrileno, se la vedrà con il vincente del match tra Harris e Karatsev. Agli ottavi l'avversario peggiore potrebbe essere Reilly Opelka, chiamato a un primo turno affascinante con Stan Wawrinka.

Nello stesso quarto orbita parallelamente Felix Auger Aliassime. Nella parte alta del tabellone c'è anche Nadal: presumibilmente John Isner al secondo turno e seguendo le logiche del ranking Denis Shapovalov. Pesca male Lorenzo Sonego - in totale crisi di risultati - che se la vedrà proprio con il canadese all'esordio.

Flavio Cobolli, con la targhetta wild card sulle spalle, affronterà invece Brooskby. Non proprio un 'animale' da terra rossa, ma comunque un avversario tutt'altro che banale. Passaro trova Garin: il premio? Alcaraz.

Proprio nel quarto-spicchio di tabellone la stragrande maggioranza della flotta azzurra. A presidiare lo spazio è Alexander Zverev, numero due del seeding. Prime volte di lusso per Arnaldi (Cilic) e Nardi (Norrie). Difficile, ma non impossibile, il derby tutto azzurro tra Jannik Sinner e Fabio Fognini al secondo turno, che vanno a infilarsi invece dalla parte di Stefanos Tsitsipas.

Il numero due d'Italia affronterà Pedro Martinez, per il taggiasco invece la sfida 'vintage' con Dominic Thiem - neanche la prima a Roma - con il talento austriaco che dal rientro nel circuito maggiore non ha ancora vinto un match.

A proposito di replay: il secondo turno potrebbe riproporre come a Madrid tra 'Tsitsi' e Dimitrov.

Il tabellone femminile

Iga Swiatek torna a Roma dopo il forfait a Madrid.

Nella capitale, sarà ovviamente la numero uno del mondo la donna da battere. Ci sono anche cinque azzurre al primo turno: a guidare la carica Camila Giorgi e Jasmine Paolini. Wild Card per Lucia Bronzetti, Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan.