Atp Madrid - Novak Djokovic già ai quarti, Murray dà forfait



by   |  LETTURE 3133

Atp Madrid - Novak Djokovic già ai quarti, Murray dà forfait

Non ci sarà la sfida tra Andy Murray e Novak Djokovic. Nel terzo turno del Mutua Madrid Open, era previsto il match tra i due campioni Slam sul Manolo Santana Stadium, ma il tennista britannico è stato costretto al ritiro per malattia.

Salta, dunque, uno degli scontri più attesi della giornata, che vedeva affrontarsi due vincitori Slam e due storici rivali, rimanendo invariata la statistica sul bilancio di vittorie tra i due: 25-11 a favore del tennista di Belgrado.

La rivalità Djokovic - Murray

Quella di Madrid, infatti, poteva essere il ritorno di una rivalità che sul campo di tennis mancava molto.

Risale al 2017 l’ultima sfida tra lo scozzese e il serbo: finale di Doha, a trionfare è proprio il numero uno del mondo in tre set, con il risultato finale di 6-3 5-7 6-4. L’ultimo match giocato tra i due sulla terra rossa, invece, risale al 2016.

Il campo era quello dei più prestigiosi per quanto riguarda la terra rossa, il Roland Garros, e anche il turno era di quella di carichi di attesa e pressione. Era la finale dell’Open di Parigi e a trionfare è stato ancora una volta Novak Djokovic, che ha conquistato per la prima volta in carriera il titolo Slam su terra rossa.

Un trofeo che, invece, manca nella bacheca di Andy Murray. La sfida tra Djokovic e Murray è stata soprattutto sfida ai titoli del Grande Slam. Lo scozzese, due volte vincitore della medaglia d’oro alle Olimpiadi, ha vinto due prove dello Slam contro il serbo: nel 2012, agli US Open, in una battaglia durata cinque Slam; pochi mesi dopo, a Wimbledon, in tre set.

Sono, invece, cinque le finali vinte dal numero uno del mondo sul rivale scozzese. Quattro di queste sono arrivate nel regno di Djokovic, gli Australian Open, dove ha trionfato per nove volte; una è la già citata finale del Roland Garros.

In attesa di sapere se e quando si riproporrà un match tra Djokovic e Murray, il tennista serbo, in cerca di condizione fisica, accede dunque ai quarti di finale, dove affronterà il vincente tra Hurkacz e Lajovic.