Atp Madrid - L'Italia vola in terra iberica: vittorie per Musetti e Sinner



by   |  LETTURE 2819

Atp Madrid - L'Italia vola in terra iberica: vittorie per Musetti e Sinner

È un mercoledì magico per il tennis italiano al Masters 1000 di Madrid. Lorenzo Musetti prima e Jannik Sinner poi danno vita a due belle prestazioni ed ottengono gli Ottavi di finale del torneo spagnolo. Da una parte Lorenzo, tanto genio e talvolta sregolatezza mentre dall'altra c'è Jannik, più solido e sempre pronto a lottare.

Il carrarino batte in due set l'ostico americano Sebastian Korda, cliente assolutamente scomodo, anche su terra battuta. Finisce in poco più di un'ora e mezza di gioco con Lorenzo che ha solo un paio di piccoli momenti di appannamento, a cui reagisce alla grande.

Musetti parte subito forte e dipinge tennis con splendidi rovesci e diverse palle corte. Partenza sprint di Lorenzo nel primo game e replica nel settimo, con Lorenzo che si porta così sul 5 a 2. Qui piccolo black out del carrarino che fa rientrare parzialmente Korda, ma sul 5-4 Musetti serve e chiude 6-4 il primo parziale.

Partenza sprint anche nel secondo parziale con Musetti che, gasato dal primo set, ottiene subito il break e si porta sul 2 a 0. Korda chiama un Medical Timeout a causa di un problemino fisico, alla ripresa Musetti non si fa trovare impreparato, annulla due palle break e continua a macinare gioco.

Nel game successivo Korda recupera un break, ma Lorenzo non demorde ed anzi cresce nuovamente. Tre game consecutivi (due break) e Musetti chiude in poco più di un'ora e mezza con il risultato di 6-4;6-3. Al prossimo turno il talento italiano affronterà il tedesco Alexander Zverev.

Sinner risponde a Musetti con una vittoria

Buona prova anche di Jannik Sinner contro l'australiano Alex De Minaur, battuto in tutte e tre occasioni nei tre precedenti. Parte subito forte Jannik che avanza 3 a 0 grazie ad un break a 15 nel secondo game.

L'azzurro non è perfetto al servizio, molto meglio alla risposta e sia lui che De Minaur mettono in scena un finale del primo parziale al cardiopalma con quattro break in quattro game. Il decimo è quello decisivo per chiudere 6-4.

Il secondo set vola via invece in scioltezza con De Minaur che allenta la presa e l'altoatesino, invece, che più continuo chiude senza patemi. L'australiano crolla e commette diversi errori negli scambi, Sinner ne approfitta e chiude con il risultato di 6-4;6-1.

Per l'azzurro è una vittoria importante, la centesima all'interno del ranking Atp.Gran bella serata per i colori italiani, Musetti e Sinner hanno accesso agli Ottavi di Madrid e continuano la loro storia nel corso del torneo.