Atp Belgrado - Incubo Fognini per Bedene. Sprazzi di Djokovic



by   |  LETTURE 2904

Atp Belgrado - Incubo Fognini per Bedene. Sprazzi di Djokovic

Dalla faticosa scarpata con Marco Cecchinato al primo turno alla salutare passeggiata con Aljaz Bedene, che tra le altre cose aveva perso otto dei nove precedenti nel circuito maggiore. Una settantina di minuti: di tanto ha bisogno 'Fogna' per spacchettare il piano tattico dello sloveno che vince due game prima di non muovere più il punteggio nella frazione inaugurale.

Un Fognini perfettamente normale, che rompe gli equilibri sul 3-2 nel secondo dopo un breve spauracchio nel primo turno di battuta e che tendenzialmente amministra con un certo agio la situazione da fondofakpo, non apporta particolari modifiche al copione e sigilla il successo sul 6-2 6-3.

Ai quarti la non banale sfida con Oscar Otte, giustiziere a sorpresa del numero quattro del seeding Aslan Karatsev. Le modalità paiono le medesime del secondo turno. Novak Djokovic, in evidente fase di rodaggio, cancella sei delle sette palle break che mette a disposizione nel primo set, ma non se ne procura neanche una contro il ben più fornito Miomir Kecmanovic, decisamente ostico sul rosso.

Soprattutto con i primi due colpi. Dicevamo, modalità identiche con il serbo meno quotato dei due che evidenzia tutti i limiti tecnici e mentali (!) del ben più noto collega. Come per Djere, però, un set e un break non si rivela sufficiente per arfjigiare.

Questa volta Djokovic gioca meglio rispetto alla prima uscita, manco a dirlo vince cinque degli ultimi sei game del set e rimane aggrappato al punteggio in un terzo incredibilmente lineare. Se non altro fino al settimo game.

Decisivo un break sul 3-3 che si traduce in un 4-6 6-3 6-3 povero di altri colpi di scena e che vale quanto meno i quarti di finale nel torneo di casa. La pioggia paralizza ancora una volta il programma del 500 di Barcellona.

Nel day-4 fa praticamente in tempo a chiudere la pratica solo Grigor Dimiteov contro Borna Coric. Tentativo ultimo per Tsitsipas sul 5-1 contro Ivashka alle 19 con scarsa possibilità di successo. Slittano quindi Musetti e Sonego: domani doppio turno praticamente per tutti. Photo Credit: Getty Images