Da Jannik Sinner a Lorenzo Musetti, il programma degli ottavi a Monte Carlo



by   |  LETTURE 5650

Da Jannik Sinner a Lorenzo Musetti, il programma degli ottavi a Monte Carlo

Il Master 1000 di Monte Carlo, il primo torneo prestigioso a disputarsi sulla terra battuta, ha già riservato diverse sorprese nel tabellone maschile con (per esempio) l'uscita di scena all'esordio sia del serbo numero uno al mondo Novak Djokovic che del fenomeno del momento Carlos Alcaraz, che ha digerito abbastanza bene la sconfitta al secondo turno.

Giovedì 14 aprile è tempo degli ottavi di finale nel Principato di Monaco, che ha registrato una grande presenza di pubblico sugli spalti in tutte le prime giornate della competizione. L'obiettivo, per tutti, è centrale i quarti e ottenere altri punti preziosi in ottica ranking Atp, con diverse battaglie aperte anche in cima alla classifica.

Il programma

Sul campo Rainier III, a partire dalle ore 11, saranno il norvegese Casper Ruud e il bulgaro Grigor Dimitrov a far partire il calendario di gare. La quarta testa di serie ha subito trovato fiducia con la terra rossa e ha potenzialmente una situazione tutta da sfruttare nella parte alta, visti gli stop di due ossi duri come Nole e il talentuoso 18enne spagnolo.

Poi sarà la volta di un incontro molto interessante fra il serbo Laslo Djere, che su questa superficie è sempre un avversario temibile e difficile da battere, e il greco Stefanos Tsitsipas, reduce dalla vittoria contro il ligure Fabio Fognini.

Il tedesco Sascha Zverev dovrà vedersela con l'iberico Pablo Carreno Busta, in un match tutt'altro che agevole. A chiudere l'attesissimo faccia a faccia tra Andrey Rublev, vittorioso sull'australiano De Minaur col brivido, e Jannik Sinner.

1-1 i precedenti fra i due: quello vinto dal russo è però durato solo tre game, causa ritiro dell'altoatesino per vesciche ai piedi a Vienna, mentre il più recente (sulla terra rossa di Barcellona) è favorevole all'altoatesino.

Sul campo dei Principi, sempre dalle 11, si apre col derby tutto statunitense fra Taylor Fritz e Sebstian Korda. A seguire, non prima delle 12, l'azzurro Lorenzo Musetti è chiamato a un'altra solida prestazione per regolare anche l'argentino Diego Schwartzman.

Il polacco Hubert Hurkacz sfiderà invece lo spagnolo Ramos-Vinolas, come terzo match. Sul campo 2, dalle 12, la partita fra Davidovich Fokina, galvanizzato dal successo con Djokovic, e il belga Goffin.