Da Rafael Nadal a Novak Djokovic: sarà una grande sfida al Roland Garros



by   |  LETTURE 5063

Da Rafael Nadal a Novak Djokovic: sarà una grande sfida al Roland Garros

L’inizio della stagione in terra battuta ci accompagna verso il secondo grande evento tennistico dell’anno, ossia il Roland Garros. Il secondo Grande Slam partirà tra poco meno di due mesi, con il via stabilito per il 22 maggio e la finale per domenica 5 giugno.

L’Open di Francia ha pubblicato l’entry list prevista per quest’anno: previsti grandi ritorni, grande assenze e presenze inaspettate. Nell’entry list, sono presenti tutti i Top 10 del ranking ATP: dal campione in carica Novak Djokovic a Cameron Norrie; nel mezzo, presente anche l’altro finalista dell’ultima edizione del Roland Garros, Stefanos Tsitsipas.

Ci sono, tuttavia, ancora dei dubbi da sciogliere sui tennisti infortunati: sia Daniil Medvedev sia Matteo Berrettini sono fermi ai box per aver subito due operazioni. Altra incertezza potrebbe essere quella di Rafael Nadal: il re della terra rossa è fermo per una frattura da stress alle costole.

Non ci sono date certe sul suo rientro, ma è sicuro che il vincitore di tredici Roland Garros salterà uno dei tornei di casa, ossia l’ATP 250 di Barcellona. Tra gli italiani, invece, sono tutti presenti: oltre a Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti e Marco Cecchinato.

Tra i grandi assenti, invece, figura Roger Federer. Nonostante il post pubblicato sui social sulla fase di riabilitazione, il ritorno sui grandi palcoscenici sembra ancora lontano per l’ex numero uno del mondo. Assente anche Kei Nishikori, che non gioca dal torneo di Indian Wells del 2021.

Il ritorno di Thiem e Wawinka

Per l’Open di Francia, ci sono anche grandi ritorni. Da Domenic Thiem e Stan Wawrinka, che stanno rientrando gradualmente dai loro infortuni, a Andy Murray, che ha scelto di “sacrificare” alcuni tornei su questa superficie, ma non certamente il più importante.

Tra le sorprese, c’è Nick Kyrgios: l’australiano è iscritto al torneo, ma ha dichiarato di tornare sulla terra battuta francese nel 2023, perché la sua ragazza vuole visitare Parigi. Resta un’incognita, invece, a chi verranno assegnate, le wild card del torneo parigino.