Vincenzo Santopadre svela ulteriori dettagli sulle condizioni di Matteo Berrettini

Il tennista italiano ha voluto ringraziare tutti i suoi fan per gli auguri e ha svelato le ultime sul suo rientro

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Vincenzo Santopadre svela ulteriori dettagli sulle condizioni di Matteo Berrettini

Matteo Berrettini oggi ha spento 26 candeline. Sicuramente per lui quest’anno un compleanno agrodolce a causa dell’infortunio che ha rimediato alla mano durante la tournee americana su cemento e dove è seguita una piccola operazione poi perfettamente riuscita.

Per via di questo problema, però, il tennista romano salterà tutti i 1000 su terra rossa tra cui ovviamente il torneo di casa, quello di Roma.
Il finalista dell’ultima edizione di Wimbledon, con un breve post su Instagram, ha voluto ringraziare tutti i fan per i tanti messaggi di auguri che ha ricevuto in questa giornata “Grazie mille per tutti i messaggi di auguri ricevuti!

In questo momento significano ancora di più! Sono tornato in palestra e il ritorno è ogni giorno più vicino!”. Non è ancora chiaro quando ci sarà il rientro ufficiale da parte del campione azzurro, ma questo post pubblicato sul suo profilo ufficiale lascia ben presagire per un suo ritorno a partire magari già dal secondo slam stagionale in quel di Parigi.

Le parole di Vincenzo Santopadre sull'infortunio di Berrettini

Intanto, all’Agi, ha parlato anche il coach del tennista romano Vincenzo Santopadre che ha fatto il punto della situazione sulle condizioni di Matteo Berrettini “Un bel filotto di tornei che salta, Matteo è molto dispiaciuto ma purtroppo non si poteva fare diversamente.

Adesso è a Barcellona, farà la fisioterapia adeguata, dipende da come reagisce. Non è facile avere chiari tempi di recupero ma lui è uno molto dedito e volenteroso e desideroso di bruciare le tappe poi bisogna stare attenti a non bruciarle troppo, e ci staremo attenti”.

In questo periodo di stop forzato il tennista italiano perderà più di 1000 punti Atp: i 10 di Monte Carlo, i 250 per la vittoria ottenuta nel 2021 a Belgrado, altri 200 punti riguardanti tornei del 2019, i 90 di Roma soprattutto i 600 della finale persa l’anno scorso a Madrid contro Zverev, per un totale complessivo di 1150 punti. E' molto probabile che, in questo lasso di tempo, perderà alcune posizioni del ranking mondiale.

Matteo Berrettini
SHARE