Atp Miami - da Fognini-Kyrgios a Jannik Sinner: ecco il programma



by   |  LETTURE 3493

Atp Miami - da Fognini-Kyrgios a Jannik Sinner: ecco il programma

In palio ci sono posti per gli ottavi di finale, le teste di serie cominciano a scontrarsi fra loro e inevitabilmente i match diventano sempre più interessanti e avvincenti. Gli organizzatori del torneo di Miami, che assegna la bellezza di 1000 punti al vincitore rientrando nella categoria del Masters, ha diffuso il ricco calendario di gare per quanto concerne la giornata di domenica 27 marzo.

Sul campo centrale ad aprire le danze ci sarà la spagnola Paula Badosa, opposta alla kazaka Putintseva. Non prima delle ore 19 andrà in scena l'attesissimo e imprevedibile incontro fra Fabio Fognini e Nick Kyrgios, due giocatori che regalano sempre spettacolo sul campo.

L'azzurro, con determinazione, è riuscito a superare il debutto col giapponese Taro Daniel al tie-break del terzo e ora è pronto a dare battaglia all'australiano, in formissima dopo la vittoria schiacciante contro il russo Andrey Rublev.

A seguire lo statunitense Frances Tiafoe se la vedrà con uno dei due fratelli argentini Cerundolo (Juan Manuel). Nella sessione serale la futura numero uno Iga Swiatek affronterà l'americana Brengle, mentre Sascha Zverev avrà di fronte un ostico Mackenzie McDonald.

Le altre sfide

Sul Grandstand la sfida più di cartello è decisamente la prima, con il britannico Cameron Norrie che non si dovrà lasciare sorprendere dal francese Hugo Gaston. La statunitense 14esima testa di serie Cori Gauff torna in campo con la cinese Shuai Zhang, mentre Gael Monfils chiuderà il programma contro Francisco Cerundolo.

Sul campo Butch Buchholz sono stati inseriti i restanti confronti di singolare maschile. Il norvegese Casper Ruud chiamato a far valere il numero 6 del tabellone col kazako Bublik, sempre un cliente ostico per tutti. Dopo il match Pegula-Rybakina (ore 20) è fissata la gara dell'altoatesino Jannik Sinner con lo spagnolo Pablo Carreno Busta.

L'italiano dovrà decisamente offrire una prestazione migliore di quella dell'esordio e dare risposte per quanto riguarda la condizione fisica, che non è sembrata al top. Poi i due tennisti provenienti dalle qualificazioni Thanasi Kokkinakis e Denis Kudla si sfideranno per un pass agli ottavi.