Atp Indian Wells - Berrettini non fa sconti a Harris: agli ottavi Kecmanovic



by   |  LETTURE 2195

Atp Indian Wells - Berrettini non fa sconti a Harris: agli ottavi Kecmanovic

Chiamato a rivestire i panni del favorito nello spicchio di tabellone lasciato vacante da Alexander Zverev e Felix Auger Aliassime, Matteo Berrettini non modica i progetti ai piedi degli ottavi di finale. Anche se nella sfida contro Lloyd Harris si trova costretto a recuperare un break di svantaggio nel cuore del secondo set.

Ad attendere il tennista azzurro (che nelle tre precedenti partecipazioni nel ‘1000’ californiano aveva vinto solamente una partita) Miomir Kecmanovic, giustiziere di Botic Van de Zandschulp nella parte iniziale di giornata.

Berrettini fa quello che deve fare: battuto Harris in due set

Con un ruolino di marcia piuttosto scadente, condito da una vittoria e sette sconfitte, dopo il test Bagnis il tennista sudafricano crea non pochi problemi al numero sei del gruppo.

Costretto a chiedere il sostegno del servizio nel quarto game su una situazione di 30-30. Harris, che tendenzialmente gestisce meglio la faccenda da fondocampo, condensa comunque la stragrande maggioranza degli errori sul 4-4.

Manco a dirlo sbaglia scelta in uscita dal servizio (con una palla corta piuttosto prevedibile) e perde la pazienza sulla diagonale sinistra nel quindici immediatamente successivo. Berrettini, che sul 15-40 si limita a mettere la palla in campo, sfrutta il quarto errore in fila del sudafricano e archivio l’ultimo turno di battuta senza particolari difficoltà.

Pur senza ricorrere agli straordinari, il numero uno azzurro rimedia a una quasi disperata situazione di 2-5 nel corso del secondo set. Un mega-parziale di 5-0 condito da due break e un turno di battuta praticamente impeccabile, condito da quattro prime praticamente vincenti, si rivela sufficiente per acciuffare il successo dopo poco più di novanta minuti di gioco con un rocciosissimo 6-4 7-5.

Simona Halep è la prima a raggiungere i quarti di finale

Da registrare nella parte iniziale di giornata anche il successo di Simona Halep nel derby con Sorana Cirstea. Tutto facile per la due volte campionessa Slam che archivia la pratica con un piuttosto rapido 6-1 6-4.

Partirà ovviamente da favorita anche ai quarti di finale contro Petra Martic e Ludmilla Samsonova. Photo Credit: Getty Images