Kyrgios contro Ruud: dopo le tante frecciatine sui social ora parlerà il campo



by GIUSEPPE DI LAURO

Kyrgios contro Ruud: dopo le tante frecciatine sui social ora parlerà il campo

Il terzo turno di Indian Wells metterà sul piatto un incontro molto bello da seguire: Casper Ruud contro Nick Kyrgios. Il norvegese ha superato Eubanks al secondo turno, mentre l’australiano ha avuto la meglio di Delbonis.

​Sarà il secondo precedente tra loro visto che i due si sono già affrontati agli Internazionali d’Italia nel 2019 quando Nick Kyrgios si rese protagonista di gesti poco felici rompendo una racchetta, prendendo a calci una bottiglietta d’acqua e gettando una sedia in campo con conseguente squalifica dal torneo e passaggio al turno successivo per Ruud.

Un paio di mesi dopo Ruud commentò così la scelta di festeggiare nonostante la squalifica del suo avversario definendo Kyrgios “un idiota in campo”.
"Può dire tutto quello che vuole sul fatto che è stato squalificato, ma lo score dice ancora 1-0", dichiarò il 23enne a Tennisportalen.

“Non lo so, era completamente pazzo quando ho giocato con lui. È stato bello vincere. Se ho festeggiato dopo il match o no? Non mi interessa. Ero felice di aver ottenuto 90 punti e 50.000 dollari di premio, quindi perché non avrei dovuto festeggiare? È un suo problema che è un idiota in campo".

La risposta di Kyrgios non si era fatta attendere:
"Ehi Casper Ruud, la prossima volta che hai qualcosa da dire, apprezzerei che me lo dicessi in faccia, sono sicuro che dopo non correresti così tanto con la bocca.

Fino ad allora continuerò a guardare la vernice che si asciuga e poi ti guarderò giocare a tennis, noioso. Ma ancora, capisco anche perché devi tenere il mio nome in bocca, perché la gente non si rende nemmeno conto che giochi a tennis, buona fortuna a Milano campione".

Anche nel 2021 scintille tra i due tennisti

I due non se le mandarono a dire neppure l'anno scorso. L’australiano aveva lanciato una frecciatina al norvegese sul fatto che prendesse i punti solo su terra battuta che non porta fans e IPE, tanto che l'atleta di Canberra non ha partecipato alle ultime stagioni sul rosso.

La risposta di Ruud non si era fatta attendere chiedendo a Kyrgios quale fosse il torneo preferito su terra battuta in un tweet Q e A.
"Hahahaha questo è un classico. Casper Ruud sei un buon giocatore. Ma sappiamo tutti che rubi punti in quei tornei haha" -fu la risposta provocatrice di Kyrgios- Poco dopo poi Casper Ruud raggiunse i suoi primi quarti di finale in un masters 1000 lontano dalla terra battuta a Cincinnati prendendosi la soddisfazione di farlo presente alla telecamera dopo la vittoria agli ottavi contro Schwartzman.

Messaggio forse rivolto proprio al 26 enne australiano. Adesso i due si affronteranno per la prima volta su cemento e la partita potrebbe promettere scintille.

Nick Kyrgios Casper Ruud