Fabio Fognini commenta la super vittoria su Carreno-Busta a Rio



by MARTINA SESSA

Fabio Fognini commenta la super vittoria su Carreno-Busta a Rio

La stagione, in singolare, di Fabio Fognini potrebbe aver subito una svolta. Il tennista ligure ha iniziato questo nuovo anno con l’ATP Cup, dove però non ha disputato nessuna gara. In terra australiana, ha proseguito con l’Open di Sydney, uscendo agli ottavi di finale, e con gli Australian Open.

Nel tabellone del singolare, Fognini è uscito al primo turno contro Griekspoor; meglio nel doppio, dove ha raggiunto, insieme a Simone Bolelli, i quarti di finale. Conclusa le settimane del cemento, Fabio Fognini si è trasferito in Sud America, per disputare i primi tornei su terra rossa.

Dopo essere uscito ai quarti di finale contro Delbonis a Buenos Aires, ha scelto Rio de Janeiro per il primo ATP 500 della stagione. Battuto Bagnis al primo turno, il tennista, nato a Sanremo, prosegue il suo cammino in Brasile, sconfiggendo Pablo Carreno-Busta con il risultato di 5-7, 6-4, 6-3.

A seguito della vittoria contro lo spagnolo, l'italiano ha definito la terra battuta sudamericana il suo "posto preferito dove stare". Fognini, infatti, dovrà rimanere in terra brasiliana, per affrontare Federico Coria ai quarti di finale.

Fognini: “A Rio ho davvero dei bei ricordi”

Il match tra Fognini e Carreno-Busta è durato quasi tre ore: il tennista ligure ha dovuto rimontare il primo set, perso con il risultato di 5-7. Il resto della partitia, invece, è stata ben gestita da Fognini, che ha rubato il servizio una volta nel secondo set e tre volte nel terzo set.

"Di sicuro sono felice per la sensazione di aver lavorato", ha dichiarato Fabio Fognini dopo la partita. “Sono molto contento ovviamente della mia vittoria e della mia prestazione, soprattutto perché ho lottato fino alla fine” Il numero 38 al mondo spiega anche il legame che ha con il Sud America: “A Rio ho davvero dei bei ricordi”.

“Questo swing sudamericano è sempre stato il mio posto preferito; quindi, sono davvero felice di essere tornato nei quarti di finale qui a Rio”, ha proseguito l’italiano La vittoria contro Pablo Carreno-Busta cambia lo score del ligure nel Rio Open: è 13-6 al torneo brasiliano, comprese le presenze in finale, nel 2015, e in semifinale, nel 2018.

Fabio Fognini