La gioia di Auger-Aliassime per la vittoria del primo titolo: "È un grande sollievo"



by   |  LETTURE 4539

La gioia di Auger-Aliassime per la vittoria del primo titolo: "È un grande sollievo"

Felix Auger-Aliassime ha vinto il suo primo titolo ATP. Nel torneo di Rotterdam, il canadese ha sconfitto in finale il greco Stefanos Tsitsipas in due set, con il punteggio di 6-4, 6-2. Per Auger-Aliassime, quello dell’ATP 500 di Rotterdam è il primo titolo vinto in carriera, dopo aver perso otto finali.

"È un sogno che si avvera", ha detto Auger-Aliassime nella conferenza stampa post match. “Essere in grado di servire così bene e dominare, è stata una partita speciale che ricorderò per molto tempo.

È un giorno speciale per me. È qualcosa a cui stavo pensando e finalmente arriva il giorno. È il giorno più speciale della mia carriera”, ha dichiarato il canadese. La stagione di Felix Auger-Aliassime è iniziata nel migliore dei modi: nella prima settimana del nuovo anno, il canadese ha guidato il Canada nella vittoria finale dell’ATP Cup, il torneo per Nazioni del tennis.

Nel secondo appuntamento stagionale, gli Australian Open, il numero nove al mondo si è arreso al numero due al mondo, Daniil Medvedev, in cinque set ai quarti di finali. Con questa vittoria a Rotterdam, Auger-Aliassime è pronto per essere uno dei protagonisti del circuito: “Quest'anno mi sento più maturo”.

Auger-Aliassime: “Non mi fermerò qui”

Nella conferenza stampa post-match, Auger-Aliassime ammette la sua crescita in questi ultimi mesi. “Sento di essere un giocatore migliore rispetto agli anni prima, quando giocavo quelle finali", ha aggiunto il numero uno canadese.

“Penso di averlo mostrato oggi e di averlo dimostrato a me stesso e a tutti e penso che sia un buon segno di ciò che verrà. Non mi fermerò qui, con la possibilità di continuare a dimostrare me stesso e il mio valore”.

Le otto finali perse per Felix Auger-Aliassime sono solo un ricordo. “È un grande sollievo. Ho avuto dubbi, paure a volte e mi sono stressato”, ha ammesso Auger-Aliassime. “Ma ora è un grande sollievo non dover più sentire parlare di queste finali.

Ora posso giocare ancora più liberamente quando si tratta delle ultime partite del torneo". Il canadese ha condiviso la gioia di vincere il primo titolo ATP con un membro speciale della sua famiglia. “È stato fantastico.

Per mia mamma che è stato qui, questo è stato il suo primo torneo; quindi, aver vinto davanti a un membro della famiglia è molto speciale", ha aggiunto Auger-Aliassime. "Abbiamo chiamato mio padre subito dopo la partita ed è stato un momento piuttosto emozionante per me e la mia famiglia”, ha concluso il vincitore del torneo di Rotterdam.