Il commento di Tsitsipas dopo la vittoria su De Minaur a Rotterdam



by   |  LETTURE 2386

Il commento di Tsitsipas dopo la vittoria su De Minaur a Rotterdam

Grande dimostrazione di forza del numero 4 del mondo Stefanos Tsitsipas, che ai quarti di finale dell’ATP 500 di Rotterdam ha liquidato con un doppio 6-4 l’australiano Alex De Minaur. Il tennista greco è ancora alla ricerca del primo titolo 500 in carriera e la possibilità che questo successo arrivi in Olanda è sempre più alta.

Il 23enne greco è la testa di serie numero uno del tabellone e in semifinale affronterà il sorprendente Jiri Lehecka, tennista ceco partito dalle qualificazioni che si è spinto fino alle semifinali battendo tra gli altri Lorenzo Musetti ai quarti.

Nella conferenza stampa post partita, Tsitsipas ha analizzato il successo su De Minaur, partita in cui ha espresso a tratti sprazzi di ottimo tennis e si è dimostrato cinico nei momenti decisivi del match.

Le parole di Stefanos Tsitsipas

Il tennista greco ha condotto un match in controllo, portandosi avanti nel punteggio già dal quinto game del primo set e ottenendo due break (di cui uno recuperato dall’australiano) nel secondo parziale.

“Ci sono stati periodi nella partita in cui stavo colpendo la palla molto forte. Stavo facendo muovere De Minaur da una linea all’altra, ma Alex era in grado di contrastare queste palle. E non solo li rimetteva in gioco, ma attaccava.

Ho pensato che fosse impressionante da parte sua. Contro Alex devi mostrare tutta la tua pazienza, devi aspettare la tua occasione e vedere se lui può continuare a giocare a quel livello ancora e ancora” ha detto Tsitsipas.

Il numero 3 al mondo è stato quasi perfetto al servizio. “Mi ci è voluto un po' per capire cosa stavo facendo meglio e cosa stavo facendo peggio contro Alex. Si tratta di acquisire la giusta inerzia, in questo modo tutto va a tuo favore.

È stato fondamentale andare avanti nel match, mi ha dato molta fiducia e il servizio ha funzionato perfettamente per me oggi. Alex mi ha concesso un sacco di punti in risposta e questo ha messo molta pressione su di lui” ha aggiunto il tennista greco.

Tsitsipas ha poi lodato quanto fatto da Lehecka, il suo prossimo avversario in semifinale. “Porta con sé una lunga striscia di vittorie consecutive. È un giocatore molto giovane che sta mostrando un grande tennis.

Non è facile giocare contro qualcuno che non hai mai giocato prima. La mia preparazione per il match di semifinale dovrà essere molto importante se voglio vincere” ha concluso il greco.