Atp Buenos Aires - Sonego parte bene. Dallas, un 'eterno' Seppi supera il primo turno



by   |  LETTURE 2280

Atp Buenos Aires - Sonego parte bene. Dallas, un 'eterno' Seppi supera il primo turno

Lorenzo Sonego rende semplice un match pieno di insidie, se non altro a bocce ferme. Dopo il passo falso a Cordoba, il torinese da numero tre del gruppo supera con un doppio 6-3 Sebastian Baez sul rosso di Buenos Aires e raggiunge quanto meno Fernando Verdasco, costretto agli straordinari da Thiago Monteiro al primo turno.

‘Sonny’ salva nove delle undici palle break che mette a disposizione (la stragrande maggioranza delle quali nel primo set) e vince semplicisticamente tutti i punti più importanti nel secondo. Da registrare anche il successo di Casper Ruud – di nuovo sull’amata terra rossa – che qualche problema nella sfida con Roberto Carballes Baena lo trova solamente nel primo set.

Alla soglia delle trentotto primavere, Andreas Seppi rinuncia alla resa. Il tennista azzurro – habitué negli Stati Uniti in questo spicchietto di stagione – supera il taglio del primo turno nel ‘250’ di Dallas con una splendida vittoria ai danni di Daniel Altmaier, ormai stabile navigante tra i primi cento giocatori del mondo.

Chiamato a recuperare un set di svantaggio, e a ribaltare completamente le gerarchie della sfida, Seppi sfrutta gli errori del tedesco sul 4-3, pareggia i conti alla prima opportunità utile e con la battuta a disposizione non apporta particolari modifiche al copione.

Il contro-break Germania nel cuore del deciding set non si rivela decisivo ai fini del punteggio finale: 4-6 6-3 6-4. Ad attendere Seppi al secondo turno il numero quattro del seeding Jenson Brooksby.

Wta San Pietroburgo: ok Sakkari e Bencic

Prosegue senza particolari intoppi la marcia di Maria Sakkari nel ‘500’ di San Pietrobugro.

Per la numero uno del seeding si rivela un buonissimo allenamento agonistico anche quello con Ekaterina Alexandrova, reduce dal successo ai danni della ‘nostra’ Camila Giorgi. Nella stessa porzione di tabellone Elise Mertens.

Passa anche Belinda Bencic, che dopo un primo set povero di problemi contro Kaja Juvan ha bisogno del tie break per evitare il terzo: ai quarti la spinosissima sfida con la numero due del seeding Anett Kontaveit. Photo Credit: Getty Images