Atp Montpellier - Primo trionfo per Bublik, altro tonfo per Zverev



by   |  LETTURE 3553

Atp Montpellier - Primo trionfo per Bublik, altro tonfo per Zverev

La finale del torneo Atp di Montpellier si conclude con una grandissima sorpresa. La testa di serie numero uno Alexander Zverev non completa la settimana perfetta e rimedia una 'figuraccia' crollando in due set contro il tennista kazako Alexander Bublik.

Per il tennista dell'est Europa arriva la prima grande gioia della sua carriera, il trionfo con il primo titolo Atp. Bublik vince il secondo match su altrettanti precedenti, chiude in due set in poco più di un'ora di gioco con il risultato di 6-4;6-3.

Nel primo set subito parte male Zverev che cede il servizio al quinto game ma reagisce e firma il controbreak contro un Bublik leggermente teso, almeno nei primi giochi del match. Il game decisivo arriva nel nono gioco con Bublik che si porta subito 0-40 e alla seconda palla break conquista la chance di servire per il primo set.

Alexander annulla due palle break aiutandosi con il servizio e chiude il primo parziale 6-4. Nel secondo set non c'è la reazione di Zverev che soffre fin dal primo game, annulla palle break nel terzo game ma subisce il break nel quinto gioco.

Bublik domina i propri turni di servizio e Zverev chiude cosi subendo un ulteriore break nel nono game, mollando in anticipo e regalando cosi un'inaspettata quanto straordinaria vittoria a Bublik.

Grossa sorpresa anche nel torneo di Pune

Grande sorpresa anche al torneo di Pune dove Joao Sousa conquista un inaspettato successo contro Emil Ruusuvuori, grande favorito alla vigilia.

Tante occasioni perse nel primo set dall'atleta nordico che brekka Joao e si porta sul 5-3. Serve per il set ma subisce il contro break con Sousa che si aggiudica il tiebreak dopo un tiratissimo parziale chiudendo 11-9 ed annullando anche set point a Ruusuvuori.

Situazione contraria nel secondo set dove Sousa va avanti subito e si porta cosi sul 4-2 sembrando ormai vicino alla vittoria. Il portoghese trema e Ruusuvuori reagisce inanellando quattro game di fila e chiudendo 6-4. Nel terzo set Sousa va subito avanti 3-0 ma il finlandese non riesce a reagire e così Sousa vince con un netto 6-1.