Impresa di Kyrgios e Kokkinakis ma è quasi rissa con i numeri 1 al mondo



by   |  LETTURE 67873

Impresa di Kyrgios e Kokkinakis ma è quasi rissa con i numeri 1 al mondo

Una delle più grandi sorprese di questi Australian Open è arrivata dal doppio maschile, spesso categoria poco seguita ma che in questo torneo sta appassionando i fan di tennis. Due dei motivi principali di tutto ciò risiedono nella particolare coppia di doppio composta da Nick Kyrgios e Thanasi Kokkinakis, due atleti australiani che stanno esaltando il pubblico di casa dall'inizio del torneo.

Nel corso del match valido per i sedicesimi del torneo i padroni di casa hanno battuto clamorosamente in due set i numeri uno al mondo composti da Nikola Metkic e Mate Pavic, attualmente la coppia di tennis più forte al mondo.

I due hanno esaltato il pubblico (nonostante la capienza al 50 %) ed hanno conquistato una vittoria clamorosa. Quello che è successo a fine gara non è stato però un buon sponsor per il mondo del tennis con i croati che non hanno gradito ed una situazione che ha portato quasi ad una rissa.

La situazione del doppio ed il post di Kyrgios

Attraverso un post sui propri profili social Nick Kyrgios ha raccontato quello che è successo, una situazione senza dubbio inedita per il mondo del tennis. Il tennista ha infatti affermato: "Comunico a tutti voi che dopo il match di ieri i miei avversari di doppio ed il loro coach hanno minacciato di scatenare una rissa nella palestra dei giocatori.

Il tennis è uno sport davvero soft ed è nato tutto solo perché sono riuscito a colpirlo con la pallina" Tutto è nato infatti da uno scambio durante il match dove Kyrgios ha chiuso il punto tirando praticamente addosso all'avversario, una pratica forse non correttissima eticamente ma utilizzata spesso nel mondo del tennis.

I croati non hanno gradito l'eccessivo entusiasmo dei loro avversari e dei tifosi e sono arrivati cosi a questa situazione. Ecco il tweet di Kyrgios che chiarisce tutto:

Nick Kyrgios ha poi retwittato un video sul proprio account Twitter dove si vede una parte di ciò che è accaduto negli spogliatoi.