Atp Sydney - Forfait Kyrgios: Fognini batte Altmaier. Avanti anche Sonego



by   |  LETTURE 1985

Atp Sydney - Forfait Kyrgios: Fognini batte Altmaier. Avanti anche Sonego

Reduce dalla ‘panchina’ in Atp Cup, Fabio Fognini inaugura il 2022 con una vittoria. Il taggiasco – numero sette del seeding – nel ‘250’ di Sydney supera in due set Daniel Altmaier. Salta la sfida con Nick Kyrgios, costretto a dare forfait a causa del Covid.

Fognini, che sfrutta una buonissima percentuale di punti con la prima palla, assesta la spallata decisiva nel settimo game e lascia per strada appena due quindici negli ultimi due turni di battuta. Evidente la differenza da fondocampo.

La mancanza di match rischia in qualche modo di rivelarsi fatale nelle fasi finali del secondo: chiamato a custodire un vantaggio di 5-4 (figlio di un early break) il tennista azzurro ha bisogno degli straordinari per evitare il tie break.

Emblematico il 6-3 7-5 che matura alla soglia delle due ore di gioco. Al secondo turno la sfida con uno tra Jiry Vesely e Brandon Nakashima. Non apporta particolari modifiche al copione neanche Lorenzo Sonego. Per il numero tre azzurro si rivela ovviamente piena di grattacapi la sfida con Hugo Gaston.

Dopo aver recuperato un set di svantaggio, ‘Lollo’ riesce a evitare il tie break nel deciding set con un guizzo. Finisce 3-6 6-3 7-5. Buona la prima anche per David Goffin (che si sbarazza con un doppio 6-4 di Facundo Bagnis) si ferma invece a un passo dal tabellone principale la marcia di Stefano Travaglia, battuto nel turno decisivo dall'australiano Christopher O’Connell.

Gli altri tornei della settimana: ritorna al successo Badosa

Dopo il passo falso ad Adelaide, Paula Badosa aggancia il primo successo stagionale contro Jelena Ostapenko a Sydney. Petra Kvitova ha bisogno degli straordinari per abbattere la resistenza di Arantxa Rus.

Nella tappa numero due del ‘250’ di Adelaide superano il taglio del primo turno sia Marta Kostyuk che Ana Konjuh. Nella lista delle sorprese il successo di Madison Keys ai danni di Elina Svitolina, che un match nel circuito maggiore non lo vince praticamente da Indian Wells. Photo Credit: Getty Images