Atp Cup - La Spagna rimane imbattuta. Schwartzman batte un 'ritrovato' Tsitsipas



by   |  LETTURE 1578

Atp Cup - La Spagna rimane imbattuta. Schwartzman batte un 'ritrovato' Tsitsipas

Orfana di Rafa Nadal – impegnato nella tappa numero uno del ‘250’ di Melbourne – la Spagna non apporta particolari modifiche al copione contro la Norvegia nel secondo 'tie' di Atp Cup. Pablo Carreno Busta archivia la pratica Durasovic con un doppio 6-3, Roberto Bautista Agut condensa invece la stragrande maggioranza delle difficoltà nel corso del secondo set nella sfida con Rune (che supera con un rocciosissimo 6-4 7-6).

Il doppio composto da Alejandro Davidovich Fokina e Pedro Martinez mette la firma sul definitivo 3-0 con un nettissimo 6-4 6-1. Niente da fare per Lillengeen e Petrovic. Nel Gruppo D timbra il cartellino anche la Polonia di Hubert Hurkacz, che a ogni modo perde il primo set contro Metrevil prima di lasciare per strada complessivamente quattro game a cavallo tra secondo e terzo.

Dopo aver rinviato il rientro, Stefanos Tsitsipas gioca (e lotta!) contro Diego Schwartzman. Il talento greco – ancora a caccia di certezze, soprattutto fisicamente – arpiona il primo set al tie break prima di lasciare spazaio al “Peque” che trionfa con un doppio 6-3 e regala il punto della vittoria alla squadra albiceleste dopo Il 7-6(4) 6-1 di Federico Delbonis ai danni di Pervolarakis.

Gli altri tornei

Andreas Seppi e Andrea Vavassori conquistato il turno decisivo nel tabellone cadetto del ‘250’ di Melbourne. Il tennista altoatesino liquida con un rocciosissimo 6-4 7-6(4) Zapata Mirallas, ‘Wave’ batte invece a sorpresa Lucas Pouille recuperando un set di svantaggio.

Acciuffa invece il tabellone principale nel ‘500’ di Adelaide Lucia Bronzetti, che nel deciding match si sbarazza di Katerina Bondarenko. Nel day-1 sorride Maria Sakkari – che ha comunque bisogno degli straordinari per abbattere la resistenza di Tamara Zidansek – riparte con un successo anche la giovanissima Leylah Fernandez (che dalla finale sul cemento di Flushing Meadows aveva disputato solamente il ‘1000’ di Indian Wells) mentre nella parte finale di giornata Petra Kvitova si fa beffare dall’australiana Priscilla Hon. Che recupera addirittura un set e un break di ritardo e che chiude sul 6-7 7-6 6-2. Photo Credit: Getty Images