Australian Open, nuova positività di una tennista: "Ho forti sintomi"



by   |  LETTURE 12066

Australian Open, nuova positività di una tennista: "Ho forti sintomi"

Continuano i casi di positività nel mondo reale e in generale ciò colpisce anche il mondo del tennis. L'ex numero 29 al mondo, la bella bionda Urszula Radwanska ha annunciato di essere risultata positiva al test per il Coronavirus.

Attualmente Urszula è fuori dalle parti alte della classifica ed è addirittura numero 231 al mondo, è in isolamento nella sua stanza di albergo ed è alle prese con forti sintomi. La Radwanska, nel corso della sua carriera, ha raggiunto cinque presenze nel tabellone principale di Melbourne Park ed ha ottenuto il miglior risultato con il secondo turno del turno.

Urszula è solo l'ennesimo caso di tennisti positivi al Covid di questi ultimi giorni.

Le parole di Urszula Radwanska dopo la positività al Covid

La tennista ha spiegato sui propri social: "Purtroppo il 2022 non inizia bene per me.

Oggi a Melbourne sono risultata positiva al Covid. Ho forti sintomi, ma nonostante ciò spero di riprendermi in fretta. Attualmente sono in isolamento nella mia stanza d'albergo, prendetevi cura di voi stessi ed auguro a tutti voi un buon anno"

La Radwanska si unisce alla numero 12 al mondo Anastasia Pavlyuchenkova e Dalma Galfi ed entrambe hanno fatto post social molto significativi.La Pavlyuchenkova ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Ciao a tutti, sfortunatamente nella giornata odierna sono risultata positiva al Covid-19, sono arrivata in Australia martedì scorso ma ora sono in isolamento.

Ero completamente vaccinata e mi stavo preparando per l'inizio di stagione. Purtroppo viviamo in un momento storico complicato ed imprevedibile, sono in un albergo addetto alle persone in isolamento e spero di tornare il prima possibile in campo.

Attualmente tutti i medici seguono la mia situazione e l'importante è prendersi cura di sé stessi e degli altri. Tornerò in campo quando sarò negativa e la mia situazione sarà sicura per tutte le altre persone"

Parole molto simili anche da parte della Galfi che ha inoltre sottolineato di essersi messa in contatto con tutte le persone che ha incontrato negli ultimi giorni: "Ho incontrato sintomi minori in questo momento, non vedo l'ora di tornare in campo non appena sarà sicuro farlo"