Quanto guadagna un tennista? Lo ha rivelato Daniil Medvedev



by   |  LETTURE 16333

Quanto guadagna un tennista? Lo ha rivelato Daniil Medvedev

La stagione di Daniil Medvedev si è chiusa in maniera trionfale, con la conquista con la propria nazionale della Coppa Davis, in squadra con Andrey Rublev, Arslan Karatsev, Karen Khachanov ed Evgeny Donskoy, battendo in finale la Croazia.

Il successo in Coppa Davis è stata la ciliegina sulla torta della stagione di Medvedev, il quale nel 2021 ha conquistato il suo primo slam, battendo Djokovic nella finale degli US Open, vinto altri 3 tornei (il Master 1000 di Toronto e due ATP 250) e raggiunto la finale agli Australian Open e alle ATP Finals di Torino, concludendo la stagione al numero 2 del ranking.

Il tennista russo, in un'intervista riportata da We Are Tennis, ha parlato dei guadagni dei tennisti e delle spese da sotenere.

Daniil Medvedev parla dei guadagni e delle spese nel tennis

Medvedev ha risposto in maniera diretta alla domanda sui guadagni dei tennisti di vertice.

“Per essere completamente onesto, in un mese puoi guadagnare fino a 3 milioni di dollari. Quando, per esempio, vinci un torneo del Grande Slam. E alcuni mesi non guadagni nemmeno 50.000 dollari. E le spese sono fisse. Una certa quantità di denaro viene spesa per mantenere la squadra”.

Ha rivelato il campione russo. “C'è un allenatore, un preparatore fisico, a volte medici e fisioterapisti. Tutto questo è abbastanza costoso, perché bisogna pagare i biglietti e l'alloggio, per esempio.

A parte questo, ognuno ha uno stipendio fisso e una percentuale basata sulle prestazioni. Teoricamente, si può viaggiare senza una squadra o un allenatore, ma poi non si ottiene alcun risultato” ha continuato Medvedev.

Il numero 2 del ranking ha poi commentato le voci su una presunta intenzione dell'ITF e Kosmos di disputare le finali di Coppa Davis ad Abu Dhabi per i prossimi cinque anni. “Sì, penso che tutto debba in qualche modo.

È difficile per me parlare di tutta la Coppa Davis perché l'ho giocata due volte. Penso di averla giocata in Serbia. Sì, in realtà l'ho giocata quattro volte, ma nel World Group abbiamo giocato solo una volta quando ero in squadra.

Quindi non è facile per me confrontare le emozioni, la folla, il torneo stesso” ha detto Medvedev, aggiungendo sulla propria vittoria “Posso dire che per tutti noi è molto importante vincere qui.

E' ancora la Coppa Davis. Vediamo ancora Novak giocare. Rafa l'ha vinta l'ultima volta. Non importa il formato, i migliori giocatori del mondo sono felici di rappresentare il loro paese”.