Davis, arriva l'annuncio ufficiale di Angelo Binaghi: i dettagli



by   |  LETTURE 5510

Davis, arriva l'annuncio ufficiale di Angelo Binaghi: i dettagli

Il movimento tennistico italiano ha avuto una grande crescita sia dentro che fuori dal campo negli ultimi anni. Non solo abbiamo visto la nascita di giovani e talentuosi tennisti che sono ormai parte della Top Ten come Matteo Berrettini e Jannik Sinner, ci sono tanti altri che stanno crescendo e di pari passo la federazione non vuole essere da meno.

Quest'anno le Atp Finals di fine anno, evento che vede protagonisti i migliori atleti del circuito, si sono disputate a Torino e sarà cosi anche per i prossimi anni. Ha trionfato il tennista tedesco, numero tre al mondo, Alexander Zverev e al torneo hanno partecipato sia Matteo Berrettini che Jannik Sinner.

Quest'ultimo è entrato nel torneo come prima riserva ed ha sostituito proprio l'infortunato Matteo Berrettini. Ma non è questa l'unica ed ultima novità che la federazione Italiana tennis sta preparando.

L'annuncio di Binaghi sulla Coppa Davis

Come riporta il sito ufficiale della Federtennis il presidente della FIT Angelo Binaghi ha fatto un importante annuncio riguardo la Coppa Davis. Impegnato nella presentazione della giornata finale delle Cupra FIP Finals di Padel a Cagliari Binaghi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Come paese stiamo facendo un'offerta per ospitare come quest'anno a Torino uno dei gironi della fase finale di Coppa Davis.

Era nostra intenzione fare ciò a Cagliari, ma ci chiedono un palazzetto da 8 mila persone che qui non c'è. In generale per capienza a Cagliari siamo al 107 posto in Italia e nonostante la Sardegna è la regione che ha più investito in questo settore, non lo possiamo fare perché qui non c'è un palazzetto adeguato.

Parteciperemo alla gara per la prima colta e vorremmo ospitare i gironi a quattro squadre" L'Italia ha superato il girone di Coppa Davis quest'anno ma è uscita ai Quarti di finale, eliminata dalla Croazia di Marin Cilic e dal forte doppio di Mektic e Pavic.

Va detto che gli azzurri avevano una pesante assenza visto l'infortunio del numero uno italiano e numero sette al mondo Matteo Berrettini. L'Italia proverà a rifarsi in Atp Cup, agli inizi del 2022, dove l'atleta romano ha già garantito di esserci.