Atp Finals - Djokovic si arrende di nuovo a Zverev, il tedesco trionfa in tre set



by   |  LETTURE 2913

Atp Finals - Djokovic si arrende di nuovo a Zverev, il tedesco trionfa in tre set

Dopo la vittoria alle Olimpiadi nuovo prestigioso successo di Alexander Zverev ai danni del numero uno al mondo Novak Djokovic. Il campione tedesco batte dopo una battaglia di circa due ore e mezza il rivale serbo ed ottiene il pass per la finale contro Daniil Medvedev, tennista che già lo ha battuto (al tiebreak del terzo) nel corso della fase a gironi.

Un match molto acceso e piacevole, forse il migliore di queste Atp Finals di Torino. Ora il tedesco ha la possibilità di vincere per la seconda volta in carriera le Finals di fine anno. I due tennisti partono entrambi molto forte al servizio e i game scorrono avanti velocemente.

Novak chiude velocemente i propri turni di battuta facendo grandi numeri con la prima e Zverev lo imita. Si va avanti fino al 5-4 dove il serbo ha la prima vera chance del match. Djokovic accelera ed ha il primo set point che Sascha annulla con una grande prima e si riporta in parità.

Nel game successivo è il tedesco ad avere le prime chance, ma Djokovic è ancora una volta una macchina ed annulla le due palle break (una anche con il serve and volée). Si arriva al tiebreak con i due tennisti che avanzano con il servizio con il serbo che usa sempre di più le discese a rete sul servizio.

Il primo minibreak arriva per Zverev che sfrutta un doppio fallo di Djokovic e avanza 4-2. Nole accorcia le distanze e va 4-3. Zverev va di nuovo e con il servizio chiude 7-6 il primo set.

Djokovic si arrende a Zverev

Djokovic sembra a corto di fiato e fatica nello scambio, ma allo stesso tempo riesce a reggere i propri turni grazie al 'solito' servizio.

Si va avanti con Zverev che vince quasi tutti i propri game a zero e Nole aggrappato al match. Nel nono game emerge la classe del campione di Djokovic. Zverev annulla una palla break con un ace e successivamente infila un gran rovescio prima ed una gran risposta poi ed ottiene il primo break del match.

Nole serve per il set, ma Zverev risponde punto a punto ed il serbo solo alla quinta opportunità chiude il set per 6-4. La gara sembra volta dalla parte del serbo ma il tedesco non molla e complice un quarto game da incubo di Nole Sascha si porta subito 3 a 1.

Sascha va 4 a 2 ed ha due palle per il 5 a 2, ma spreca e commette qualche errore di troppo. Nole spreca la palla break mandando un dritto lungo e Zverev si porta 5 a 2. Il tedesco non trema e Nole nom può nulla, finisce 7-6;4-6;6-3.