Atp Finals - Ruud vince a sorpresa lo 'spareggio'. Djokovic passeggia



by   |  LETTURE 2631

Atp Finals - Ruud vince a sorpresa lo 'spareggio'. Djokovic passeggia

Era il piatto forte dell’ultimo giorno dei gironi e non ha tradito le attese. Nessun calcolo da fare: Rublev-Ruud era un dentro-o-fuori, uno spareggio che valeva la semifinale delle ATP Finals. A sorpresa – ma fino a un certo punto – a spuntarla è il norvegese al termine di una straordinaria rimonta, conclusa soltanto al tie-break del terzo set.

Molti sono i rimpianti del russo che, dopo aver dominato con un netto 6-2 il primo set, non ha saputo sfruttare un break di vantaggio sia nel secondo sia nel terzo, con uno sviluppo del punteggio pressoché identico.

In entrambi frangenti, infatti, Rublev ha perso la battuta nel game seguente in cui aveva breakkato. Nonostante 8 ace e il 76% di prime palle in campo, il russo non è riuscito a scappare e, trascinato al tie-break da un giocatore meno completo ma più efficace, ha perso per 7-5.

Ruud, dopo essere diventato il primo norvegese nella storia a vincere una partita alle Atp Finals, riesce al primo giro a centrare anche la qualificazione per le semifinali dove troverà Daniil Medvedev nella classica partita in cui non avrà nulla da perdere.

Il russo ha vinto entrambi i precedenti contro Casper, l’ultimo giocato qualche settimana fa in Atp Cup. Come prevedibile, è poco più di un allenamento agonistico la sgambata di Novak Djokovic impegnato nella sessione serale contro il subentrante Cameron Norrie: il numero uno del mondo era già sicuro di avere in mano il pass per le semifinali e il primato nel girone, il britannico sapeva di essere già matematicamente eliminato.

Insomma, gli ingredienti per vedere spettacolo erano già scarsi, a ciò si aggiunga l’enorme differenza tecnica tra i due e il risultato era pressoché scontato. Il serbo conduce in modo ordinario il punteggio, senza sbavature, senza perdere il servizio e con cinque break all'attivo a disegnare un 6-2 6-1 senza storia.

Domani sarà decisamente diversa la questione per Nole, visto che dall’altra parte della rete troverà Alexander Zverev che lo ha battuto in una finale delle Atp Finals all’O2 Arena di Londra.