Atp Finals, è tempo del debutto di Matteo Berrettini. Il programma odierno



by   |  LETTURE 1883

Atp Finals, è tempo del debutto di Matteo Berrettini. Il programma odierno

L’attesa è praticamente terminata. Finalmente al PalaAlpiTour di Torino è l’ora delle Nitto Atp Finals, che rappresentano sempre l’ultimo appuntamento della stagione individuale dei tennisti più forti al mondo.

I migliori otto della classifica ‘Race’ del 2021 sono pronti a darsi battaglia sul campo per togliersi l’ultima soddisfazione dell’annata, prima di concentrarsi sulla Coppa Davis, l’evento a squadre più importante.

Già la prima giornata di gare promette spettacolo, un po’ come tutta la settimana (dal 14 al 21 novembre): in campo diversi protagonisti che hanno fatto la differenza su cemento, ottenendo molti grandi risultati.

Nella prima fase a gironi non sono ammesse distrazioni o passi falsi per poter ambire al passaggio del turno e staccare il pass per le semifinali. Il livello è molto alto e ogni partita (al meglio dei tre set) non andrà assolutamente sottovalutata.

Il programma

Il calendario delle sfide (quattro) sarà aperto da un doppio: ad aprire le danze ci saranno proprio i due croati Mate Pavic e Nikola Mektic, che guidano il seeding della competizione, contro il duo ultimo qualificato formato dal rumeno Horia Tecau e il tedesco Kevin Krawietz.

Poi sarà tempo del primo match di singolare, che vedrà di fronte la seconda testa di serie Daniil Medvedev (probabilmente il favorito alla vittoria del gruppo rosso) e il semifinalista uscente al Masters 1000 di Parigi-Bercy, nonché vincitore del torneo di Miami nel corso della stagione, Hubert Hurkacz (non prima delle ore 14).

In pareggio, uno a uno, i precedenti fra i due giocatori: su cemento però è stato il russo a vincere lo scontro diretto, mentre il polacco vanta un successo a Wimbledon in cinque parziali. Il programma di doppio di lunedì sarà concluso dallo spagnolo Granollers e dall’argentino Zeballos, che sfideranno la coppia composta da Polasek e Dodig, dalle 18:30.

Il big match è previsto alle 21 e avrà come protagonista l’italiano Matteo Berrettini, che vuole fare gli onori di casa e cercare di impensierire l’attuale campione olimpico Sascha Zverev, autore di un’annata da incorniciare.

Un confronto non semplice da affrontare per entrambi, che quest’anno si sono giocati il titolo di Madrid, gara alla quale è riuscita a spuntarla alla fine il tedesco.