Atp Sofia - Brutto passo falso per Seppi. Mager vola ai quarti



by   |  LETTURE 1987

Atp Sofia - Brutto passo falso per Seppi. Mager vola ai quarti

Una vittoria e una sconfitta. Questo il bilancio per il tennis azzurro sul cemento di Sofia nel day-3. Niente da fare per Andreas Seppi, battuto piuttosto nettamente da Ilya Marchenko (reduce dal setccio delle qualificazioni, già giustiziere di Marco Cecchinato) con un nettissimo 6-4 6-2.

Con una prestazione da 11 ace e da quasi otto punti su dieci con la prima palla, Gianluca Mager supera invece Miomir Kecmanovic. Il tennista azzurro – che contiene in maniera straordinariamente ordinata l’unico momento di difficoltà nel cuore del secondo parziale – sigilla il successo sul 7-6(3) 6-3 e raggiunge ai quarti (i quinti nel circuito maggiore) uno tra Ilya Ivashka e il numero due del seeding Gael Monfils.

Hurkacz fa quel che deve, ok Evans

Sul cemento di San Diego, torneo-pupillo della settimana, Hubert Hurkacz (sempre più vicino alle Finals) accatasta la stragrande maggioranza dei problemi nel corso del primo set nella sfida con Alex Bolt.

L’ultimo in grado di batterlo in una finale, ovviamente nel circuito minore. Superato indenne il tie break, il tennista polacco dilaga e raggiunge quanto meno i quarti di finale grazie a un rocciosissimo 7-6(1) 6-1. Dan Evans batte Kevin Anderson.

Chicago, fuori Andreescu

Elina Svitolina raggiunge quota sei successi consecutivi sul cemento di Chicago dopo il trionfo nella tappa numero uno. Tutto relativamente facile per la tennista ucraina che si sbarazza di Amanda Anisimova con un rapido 6-4 6-3.

Recupera parallelamente un set di svantaggio e lascia per strada appena un game a cavallo tra secondo e terzo la medaglia d’oro di Tokyo 2020 Belinda Bencic. Vince anche Jessica Pegula. Reduce dagli ottavi di finale sul cemento di Flushing Meadows, Bianca Andreescu sbatte invece contro Shelby Rogers all'esordio a Chicago.

Emblematico il 6-4 7-5 che matura alla soglia delle due ore di gioco. Viktoria Azarenka nella parte finale di giornata ha bisogno degli straordinari per battere la giovanissima Hailey Baptiste e per superare il taglio del secondo turno. Ad attenderla Garbine Muguruza. Photo Credit: Getty Images