Us Open Qual. - Di Sarra crolla in finale, a Winston-Salem niente da fare per Alcaraz



by   |  LETTURE 7501

Us Open Qual. - Di Sarra crolla in finale, a Winston-Salem niente da fare per Alcaraz

Si ferma all'ultimo turno di qualificazioni il sogno della trentunenne tennista azzurra Federica Di Sarra, sconfitta con il risultato di 6-3;6-0 dalla rumena Ruse. C'è gara solo nel primo set con un solo break che separa in maniera decisa le due tennista.

La Di Sarra crolla e nel secondo set viene poi annichilita con i suoi sogni che vanno cosi infrangendosi. Avanza anche la britannica Raducanu che batte l'egiziana Sherif agevolmente in due set e accede al tabellone principale, ok anche la Konjuh.

Nel tabellone maschile nessuna sorpresa con l'esperto tennista croato Ivo Karlovic che batte Sugita ed ottiene il pass per il tabellone principale del torneo. Entra nel main Draw anche il giovane talento Holger Rune che vince in tre set dopo una dura battaglia e per la prima volta sarà nel tabellone principale degli Us Open.

Nel primo set Rune sfrutta un break realizzato nel primo game del match per portarsi in vantaggio mantenendolo fino alla fine, nel secondo parziale si va avanti in parità senza palle break ma nell'ottavo game il tedesco Moraing realizza il break e pareggia i conti.

Infine nel set decisivo Rune lotta e passa avanti subito nel quarto game realizzando il break e portandosi 3-1, chiudendo poi 6-3 mantenendo sempre il servizio senza patemi.

La situazione nei tornei Atp e Wta

Per quel che riguarda i tornei a Winston-Salem clamoroso ko per lo spagnolo Carlos Alcaraz: il giovane talento iberico appariva come il favorito del torneo ma si è arreso in semifinale in due set allo svedese Ymer.

Alcaraz nel primo parziale serve per il set e si porta 5-3, ma va in panne e perde quattro game consecutivi cedendo cosi il set. La crisi continua e diventano 7 i game consecutivi del giovane nordico che si porta 3 a 0 nel secondo set e chiude cosi il match con il risultato di 7-5;6-3.

In finale affronterà il bielorusso Ivashka che annienta totalmente Ruusuvuori lasciando a quest'ultimo solo tre game nel match. A Cleveland saranno la Kontaveit e la Begu a sfidarsi in finale per l'atto decisivo del torneo.

Vince cedendo un set ma sempre in controllo Elina Svitolina che affronterà la francese Cornet in finale a Chicago.