Atp Toronto - Tsitsipas, compleanno e vittoria. Tutto facile per Medvedev



by   |  LETTURE 1942

Atp Toronto - Tsitsipas, compleanno e vittoria. Tutto facile per Medvedev

Stefanos Tsitsipas ‘festeggia’ i ventitré con una vittoria piuttosto netta ai danni di Karen Khachanov. Reduce tra le altre cose dalla medaglia d’argento ai Giochi Olimpici. Il talento greco, al primo torneo da numero tre del mondo, si accontenta di ottanta minuti di gioco per griffare il 6-3 6-2 e per garantirsi quanto meno la sfida di quarti di finale con Casper Ruud.

Parallelamene alla tredicesima vittoria consecutiva e manco a dirlo in lizza per un posticino alle Atp Finals. Insomma: ‘Tsitsi’ concede qualcosa sul 4-1 nel cuore della prima frazione, ma soprattutto salva una manciata di palle break nel nono game e alla prima occasione utile chiude.

Il resto è un contorno del tutto necessario. Nel tennis non tutti i punti hanno lo stesso significato. Citofonare a casa Isner per maggiori informazioni. Lo spilungone statunitense, pur vincendo solamente due punti in più, rimane infatti imbattuto contro Andrey Rublev (che aveva battuto una manciata di mesi fa sulla terra di Madrid) grazie a un 7-5 7-6(4) che costruisce in maniera praticamente perfetta.

Riecco Monfils. Tutto facile per Medvedev, adesso c'è Ruud

A diciotto mesi dalla quasi-vittoria con Novak Djokovic a Dubai, preludio dello stop, Gael Monfils ritorna ad assaggiare il sapore di un quarto di finale nel circuito maggiore.

Manco a dirlo dopo quindici sconfitte in diciannove partite. Il francese, che la stragrande maggioranza dei problemi contro Frances Tiafoe li accatasta nel secondo set, se la vedrà proprio con Isner. Povera di problemi la serata del numero uno del seeding Daniil Medvedev, a valanga contro James Duckworth con un nettissimo 6-2 6-4 dopo le fatiche con Alexandr Bublik.

Ad attendere il russo ci sarà Hubert Hurkacz, altro personaggio ancorato alle prime dieci posizioni nella Race, bravo a recuperare un set di svantaggio a Nikoloz Basilhasivli e soprattutto a chiudere con un rocciosissimo 6-7(5) 6-4 6-4.

Da registrare nel day-4 anche le vittorie di Roberto Bautista Agut e di Reilly Opelka. Di 2-1 in favore dello spagnolo il saldo negli head-to-head. Photo Credit: Getty Images