Atp Toronto - Vittoria in rimonta per Medvedev, soffre anche Tsitsipas



by   |  LETTURE 2134

Atp Toronto - Vittoria in rimonta per Medvedev, soffre anche Tsitsipas

Nel secondo giorno del torneo Masters 1000 di Toronto sono scesi in campo i primi big della competizione. Mentre la notizia del ritiro di Rafael Nadal sconvolgeva parte dei fan, il tennista russo e testa di serie numero uno Daniil Medvedev ha faticato più del previsto ed ha vinto in rimonta contro Alexander Bublik.

Falsa partenza del russo che annulla tre palle break nel quinto game ma nel nono game subisce il break e Bublik chiude 6-4. Nel secondo set Medvedev ha diverse chance per realizzare break e nel sesto game si porta 4 a 2 chiudendo poi il set.

Nel terzo set è decisivo il break iniziale che permette a Daniil Medvedev di accedere agli Ottavi di finale dove affronterà il vincente tra James Duckworth e l'azzurro Jannik Sinner. Rischia un po' anche il greco Stefanos Tsitsipas: il tennista, testa di serie numero 3 del torneo, vince il primo set ma ha un calo mentale nel secondo dove subisce break sul 5 a 4 e servizio e perde il tiebreak dopo che il francese gli ha cancellato ben quattro match point.

Tsitsipas non subisce però i danni del set perso e chiude il terzo parziale con un netto 6 a 1.

Gli altri risultati odierni

Accede agli Ottavi di finale Reilly Opelka che potrebbe approfittare del buco creato dall'assenza di Nadal, per lui vittoria con un break a set e secco 2 a 0 nei confronti di Grigor Dimitrov.

Vittoria di grinta e con una gran prestazione soprattutto mentale per il norvegese Casper Ruud, che, nonostante giochi su una superficie non sua, batte in una battaglia durata oltre due ore il croato Marin Cilic. Negli altri match avanza Benoit Paire che offre una solida prestazione e vince in due set contro il finalista di Washington (un po' stanco) Mackenzie McDonald.

Netta vittoria per John Isner che lascia solo cinque game allo spagnolo Davidovich Fokina mentre cade a sorpresa il giovane talento americano Brooksby: il tennista vince agevolmente il primo set ma crolla alla distanza contro Basilashvili.

Torna con una vittoria la medaglia d'argento olimpica Karen Khachanov che conferma il buon momento e batte in tre set un ostico avversario come Cameron Norrie.