Atp, ufficiale la cancellazione di Shanghai 2021: scelto il torneo sostituto



by   |  LETTURE 3408

Atp, ufficiale la cancellazione di Shanghai 2021: scelto il torneo sostituto

La pandemia da Coronavirus continua a influenzare la quotidianità di ognuno e obbligare le organizzazioni sportive a rimodulare le programmazioni dei propri eventi. Non è esente da questo fenomeno l’Atp, sempre pronto a dover spostare o cancellare singoli tornei o addirittura intere tournée.

È il caso del Masters 1000 di Shanghai, che vedrà saltare anche l’edizione 2021 dopo quella dello scorso anno. Anzi, l’Association of Tennis Professionals ha ritenuto opportuno depennare dal calendario l’intero tour asiatico.

La decisione dell’associazione per ovviare a questo drastico cambio di programma è stata quella di prolungare un altro Masters 1000, quello di Indian Wells. Il torneo californiano, dal 2009 sotto la denominazione di BNP Paribas Open, non si giocò nella passata stagione, ma questa volta l’insistenza dei giocatori del circuito, evidentemente molto legati a questa manifestazione, ha spinto i vertici dell’Atp a ripristinarlo.

Indian Wells si allunga. Novità Nur-Sultan e San Diego

Tre mesi fa la prima svolta per il BNP Paribas Open, la cui data fu spostata da marzo a ottobre 2021. Ora, invece, la notizia che la durata del torneo è stata estesa e durerà due settimane, dal 4 al 17.

Ampliato anche il numero dei partecipanti del tabellone maschile, che sarà composto da 96 giocatori, sulla scia di quello femminile il cui allargamento era già ufficiale dopo la cancellazione dei tornei di Pechino e Wuhai.

Per il doppio le coppie ammesse saranno 32. Oltre al prolungamento di Indian Wells, l’Atp ha annunciato ulteriori novità sul calendario da qui al termine della stagione, che si arricchirà di due nuovi tornei (solo per quest’anno, al momento), entrambi 250.

Il primo è quello sul cemento indoor di Nur-Sultan (fino al 2019 Astana), dal 20 al 26 settembre; la seconda licenza è stata concessa all’Atp di San Diego, che verrà disputato la settimana successiva.

Definitivamente cancellato, infine, il torneo Pune, nell’India occidentale. La nuova calendarizzazione, dunque, è la seguente. Settimana 38: ATP 250 Metz, ATP 250 Nur-Sultan, Laver Cup Settimana 39: ATP 250 Sofia, ATP 250 San Diego Settimana 40 e 41: Masters 1000 Indian Wells Settimana 42: ATP 250 Mosca, ATP 250 Anversa Settimana 43: ATP 500 Vienna, ATP 250 San Pietroburgo Settimana 44: Masters 1000 Parigi-Bercy Settimana 45: ATP 250 Stoccolma, Next Gen Finals Milano Settimana 46: ATP Finals Torino