Atp Stoccarda - Maledizione Auger Aliassime: vince Cilic. Konta regina a Nottingham



by   |  LETTURE 4185

Atp Stoccarda - Maledizione Auger Aliassime: vince Cilic. Konta regina a Nottingham

Otto finali, otto sconfitte. Felix Auger Aliassime - reduce dalla brutale sconfitta parigina - non riesce a spezzare la maledizione nel circuito maggiore. Neanche sul verde di Stoccarda. Lo spettro del 'record' di Julien Benneteau (che di finali ne ha perso consecutivamente addirittura dieci) si avvicina a grandi passi.

Il talentino canadese non trova armi sufficientemente valide per abbattere il muro di Marin Cilic, che a una manciata di settimane dai Championships aggiunge la diciottesima perla alla collezione dei successi. Il tennista croato - che manca la chance di chiudere la prima frazione nel dodicesimo game, con la battuta a disposizione - domina il jeu decisif e mantiene praticamente immacolata la percentuale di punti con la prima di servizio.

Un break sul 4-3 gli consente infatti di mettere la testa avanti e di chiudere alla prima opportunità utile sul 7-6(2) 6-3.

Konta sorride sul verde

Johanna Konta conquista invece il '250' di Nottingham. La tennista inglese domina, in poco più di sessanta minuti di gioco, la numero quarantasei del mondo Zhang Shuai.

Incapace di ottenere punti in risposta e di produrre gioco da fondocampo su una superficie decisamente complicata. La campionessa del Miami Open, edizione 2017, scappa nella prima frazione grazie a un bottino di due break e risponde allo 0-1 della cinese nel secondo con un mega-parziale di 6-0.

Konta - grazie al 6-2 6-1 finale - ritorna al successo nel circuito maggiore a distanza di quattro anni e diventa tra le altre cose anche la prima britannica dopo quarant'anni a vincere un titolo tra le mura di casa.

Ancora erba

Il circuito maschile, dopo Parigi, si sposterà definitivamente sul verde con i tornei di Halle e del Queen's.

Ai nastri di partenza in Germania ovviamente Roger Federer - dieci volte campione del torneo, reduce dal controverso ritiro parigino e con un tabellone pieno zeppo di insidie - nello storico torneo londinese a guidare il seeding sarà invece Matteo Berrettini.

Presenti anche Fabio Fognini e Lorenzo Sonego, a caccia di successi sul verde in ottica Wimbledon. Le donne, dopo Nottingham, si divideranno invece tra Birmingham e Berlino. Photo Credit: Getty Images