Roland Garros - Tsitsipas piega Martinez. Seconda vittoria a Parigi per Medvedev



by   |  LETTURE 1749

Roland Garros - Tsitsipas piega Martinez. Seconda vittoria a Parigi per Medvedev

Nonostante sia terminata in tre set, la partita tra Stefanos Tstipsas e Pedro Martinez è stata molto equilibrata e lottata. Il tennista greco ha vinto con il punteggio finale di 6-3, 6-4, 6-3, ma non ha disputato uno dei suoi migliori incontri.

Nel primo set, è stato lo spagnolo a portarsi avanti di un break e a sfruttare le indecisioni del suo avversario in battuta. Tsitsipas è stato però bravo a non demordere e ha prima siglato l’immediato contro break e annullato con due ottimi servizi le occasioni concesse all’avversario nel settimo game, e poi chiuso in scioltezza sul 6-3.

Nel secondo parziale, lo spagnolo ha alzato la testa e raggiunto rapidamente il 2-0 grazie a una serie di fulminanti risposte. Come nel primo set, Tsitsipas ha subito ristabilito la parità e chiarito la sua posizione.

Dopo aver sprecato in malo modo quattro palle break nel quinto game, l’attuale numero cinque del mondo ha strappato il servizio a Martinez sul 4-4, anche complice la sfortunata deviazione del nastro che ha penalizzato lo spagnolo, e conquistato il set con un ace.

L’ultimo parziale si è chiuso con cinque break consecutivi, tre a favore di Tsitsipas e due di Martinez.

Avanzano Tsitsipas e Medvedev. Nishikori e Garin vincono al quinto set

Il secondo match di giornata sullo Chatrier ha regalato forti emozioni.

Kei Nishikori ha infatti completato una significativa rimonta ai danni di Karen Khachanov, che avrebbe sicuramente potuto chiudere in quattro set. Il giapponese, considerando sia i tornei del Grande Slam che la Coppa Davis, ha ottenuto la sua ventiseiesima vittoria al quinto set.

Una statistica che mette in luce le sue la sua capacità di non mollare e le sue grandi doti atletiche, che purtroppo hanno dovuto fare i conti con un numero elevato di infortuni nel corso degli anni. Cristian Garin si è reso autore di una rimonta ancora più netta e surreale di quella di Nishikori.

Il cileno ha infatti recuperato uno svantaggio di due set e un break a Mackenzie Mcdonald e vinto con il punteggio di 8-6 al quinto. È infine arrivata la seconda vittoria in carriera di Daniil Medvedev al Roland Garros.

Dopo una fase di studio durata poco più di 15 minuti, il tennista russo ha avuto il suo primo passaggio a vuoto nel sesto game, che ha lasciato andare con un doppio fallo e un rovescio terminato oltre la linea di fondo campo.

Il passaggio a vuoto è costato a Medvedev il primo break della partita e il primo set; sono infatti risultati inutili i due set point annullati a Tommy Paul sul 5-3. Nel secondo set è stato l’americano a vacillare e a mostrare le due debolezze.

Paul non ha praticamente mai inciso e ha perso il parziale aggiungendo una sola casella alla voce “game” . Nel quarto set, invece, Paul ha giocato una pessima volèe e permesso a Medvedev di allungare. Il numero due del mondo ha poi deciso di regalare la chance di rientrare in partita al suo avversario prima di brekkarlo di nuovo nel settimo game e mettere la parola fine al set.

Nell’ultima parte della sfida, Medvedev ha amministrato il vantaggio mostrando però qualche incertezza sul finale.