Atp Belgrado 2 - Djokovic supera Molcan e vince per la terza volta il torneo di casa



by   |  LETTURE 2168

Atp Belgrado 2 - Djokovic supera Molcan e vince per la terza volta il torneo di casa

A dieci anni dall’ultima volta, Novak Djokovic torna a vincere il torneo di Belgrado. L’evento serbo non si è disputato dal 2013 al 2020, ma quest’anno grazie alla forte spinta del 18 volte campione Slam e della sua famiglia i tifosi hanno potuto ammirare il loro beniamino dal vivo per due volte nell’ultimo mese e mezzo.

Nella prima occasione, Djokovic ha dovuto cedere a uno strepitoso Aslan Karatsev in semifinale; nella seconda, invece, non si è lasciato sfuggire l’occasione di sollevare il trofeo di casa per la terza volta e ha conquistato l’ottantatreesimo titolo della sua straordinaria carriera battendo in finale Alex Molcan.

Djokovic fa 83 in carriera e torna a vincere il torneo di Belgrado

Nel primo set, Djokovic è partito male e ha subito perso il servizio anche complice un ottimo dritto di Molcan. Il contro break è arrivato però in maniera immediata, e questo schema si ripeterà per ben tre volte nel corso del parziale.

Nel quinto game è stato ancora lo slovacco a passare in vantaggio di un break, dopo il discutibile serve and volley di Djokovic, e a perdere in malo modo la battuta nel gioco successivo. Djokovic sembrava aver ritrovato i suoi colpi nella parte centrale dell’incontro, ma ha poi giocato uno dei suoi peggiori game quando ha servito per il set e rimesso in corsa il suo avversario.

Molcan ha però sprecato la palla del 5-5 e permesso a Djokovic di alzare la testa con un rovescio profondissimo e uno smash ben eseguito. Nella seconda frazione di gioco, entrambi hanno acquistato più solidità e mostrato un ottimo rendimento al servizio; servizio che hanno tenuto senza troppi patemi fino al 3-2, quando Djokovic ha approfittato di un rovescio finito oltre la linea di fondo di Molcan.

Per la seconda volta nella partita, il belgradese ha però perso terreno nel momento più importante e il suo rivale ha operato l’immediato contro break colpendo un rovescio lungo linea a tutto braccio. Dopo aver subito il quarto break di giornata, Djokovic ha deciso finalmente di fare il Djokovic e ha giocato con grande attenzione l’ultima fase del match.

Ha prima strappato il servizio al suo avversario sfruttando un grossolano errore a rete di Molcan e poi lasciato le briciole allo slovacco al servizio.