Atp Marbella - Draw: Zverev rinuncia, ci sono Fognini e Mager



by   |  LETTURE 3205

Atp Marbella - Draw: Zverev rinuncia, ci sono Fognini e Mager

Il circuito maschile farà tappa in Sardegna e in Andalusia prima di spostarsi a Monte-Carlo per il primo "1000" della stagione sulla terra. A guidare il seeding dell'appuntamento a Marbella non sarà Alexander Zverev (che ha lasciato la wild card a Carlos Alcaraz) ma Pablo Carreno Busta.

Otto gli spagnoli ai nastri di partenza, due gli azzurri. Fabio Fognini - peraltro due del seeding - dopo un bye potrebbe vedersela con Jaume Munar. Sulla strada del ligure probabilmente anche Alejandro Davidovich Fokina e Casper Ruud.

Presente Gianluca Mager, in rotta di collisione con il kazako Mikhail Kukushkin. Da registrare nella regione spagnola anche la presenza del norvegese Rune, il classe 2003 che si è allenato con Novak Djokovic sul rosso di MC.

Pesca male Trevisan a Charleston

La terra verde di Charleston potrà invece contare sulla presenza di Ashleigh Barty (che non ha dato avvisaglie di forfait dopo il successo in Florida) ma anche di Sofia Kenin.

La numero uno del mondo, dopo un bye, dovrebbe trovare una tra Doi e Shvedova, per la statunitense dovrebbe esserci invece il test Davis o quello Brengle. Con Petra Kvitova che chiude il quadro delle Top 10, potrebbero avere delle chance Garbine Muguruza e Madison Keys, campionessa dell'ultima edizione.

Ovviamente nel 2019. Nella porzione di tabellone di Ons Jabeur ci sono sia Camila Giorgi che Martina Trevisan, sostanzialmente a secco di successi dallo storico quarto sul rosso di Bois de Boulogne. La toscana affronterà proprio la numero dodici del seeding, la marchigiana se la vedrà invece con Julia Baptiste.

Sorribest Tormo per Errani a Bogotà

Nella seconda settimana di aprile, il circuito WTA farà tappa anche sulla terra di Bogotà.

Pesca male, anzi malissimo, Sara Errani. La sfida di primo turno con Sara Sorribes Tormo - senza dubbio alcuno la rivelazione delle ultime settimane - potrebbe di fatto rivelarsi proibitiva. Per l'Italia c'è anche Jasmine Paolini, numero sei del seeding, in rotta di collisione invece con Kristie Ahn.

Guida il seeding Zhang.

Photo Credit: Getty Images