Atp Miami - Musetti approfitta di uno svogliato Paire, ok Sonego



by   |  LETTURE 3480

Atp Miami - Musetti approfitta di uno svogliato Paire, ok Sonego

Continua l'ottima momento di forma del giovane tennista azzurro Lorenzo Musetti. Il semifinalista di Acapulco e neo Top 100 ha avuto la meglio sul francese Benoit Paire, numero 33 al mondo vincendo in poco più di un'ora di gioco con il risultato di 6-3;6-3.

Da dire che il tennista francese non è in un gran momento di forma ed aveva vinto solo un match in questo 2021. Dopo break e controbreak nei due game iniziali Paire sembra reggere mentalmente all'inizio e Musetti è costretto anche ad annullare due palle break nel settimo game.

Diversi punti di qualità da ambo le parti con Paire che non soffre tantissimo il tennista azzurro ma Musetti è bravo a giocare i punti importanti. Dopo il settimo game difatti Paire smette di giocare, inanella una serie di errori gratuiti e doppi falli e cede il primo set per 6-3.

Nel secondo set la storia non cambia con Paire che regala punti incredibili, va più volte a rete e realizza doppi falli. Musetti avanza nel secondo set con il break nel terzo game e da lì non si gira più.

Il giovane tennista azzurro è abile ad approfittare degli errori e della consueta scarsa vena di Paire. Il francese prova a reagire con qualche bel punto ma Musetti resta attaccato e chiude anche il secondo set con un altro break.

Per Musetti altri importanti punti ed un successo che lo porta senza sprecare molte energie al terzo set dove sfiderà il vincente del match tra Garin e Cilic.

Bene anche Sonego

Soffre più del previsto Lorenzo Sonego che batte in due set abbastanza combattuti l'americano Bjorn Fratangelo, battuto con il risultato di 6-4;7-6 in quasi due ore di gioco.

Nel primo set break e controbreak nei primi due game, Sonego si lascia rimontare da un vantaggio di 4-2 ma ottiene il break decisivo nel decimo game sfruttando qualche errore dell'avversario. Nel secondo set si gioca punto a punto, Fratangelo regge fino alla fine e si arriva al tiebreak.

Qui il tennista americano è più volte avanti di un minibreak e sul 5-4 e servizio commette due gravi errori lasciando il match point a Sonego che potrebbe sfidare al terzo turno Alex De Minaur (in caso di vittoria di quest'ultimo).

Negli altri match bella vittoria dopo una battaglia per Nishikori che sconfigge in tre set Bedene, nessun problema per Milos Raonic e la testa di serie numero due del torneo Stefanos Tsitsipas che batte agevolmente Dzumhur con il risultato di 6-1;6-4.