L'ATP ha annunciato il nuovo pacchetto di misure anti covid per giocatori e tornei



by   |  LETTURE 2213

L'ATP ha annunciato il nuovo pacchetto di misure anti covid per giocatori e tornei

L' ATP ha rilasciato una dichiarazione tramite il proprio sito ufficiale spiegando i nuovi cambiamenti che avranno lo scopo di aiutare i giocatori e i tornei in questi momenti critici che stanno attraversando a causa del coronavirus.

  • Aumento del montepremi nei tornei ATP 250 e ATP 500 e creazione di un fondo bonus: l'ATP ha ufficializzato che tra l'Australian Open e Wimbledon, il montepremi dei tornei ATP 250 e ATP 500 sarà aumentato di una percentuale che varia dal 60% all'80%.

    Questo aumento diventerà realtà grazie alla creazione di un Fondo Bonus ATP, normalmente distribuito tra i dodici migliori giocatori della scorsa stagione. La creazione di questo fondo è stata approvata dal Players Council, guidato da illustri tennisti come Roger Federer, Rafael Nadal o Andy Murray, tra gli altri.

  • Nuovo sistema di punteggio in classifica: Diego Schwartzman ha già confermato pochi giorni fa che l'ATP stava studiando un nuovo modello di punteggio che oggi è diventato realtà.

    L'ATP ha esteso il sistema "Best of" fino alla settimana del 9 agosto 2021. I risultati di tutti i tornei giocati dal 4 marzo al 5 agosto 2019 e che non sono stati giocati nel 2020, verranno mantenuti per altre 52 settimane e avrà il 50%.

    Un tennista potrà contare il 50% dei suoi risultati nel Monte Carlo Masters 1000 edizione 2019 o il 100% del suo risultato nel torneo di quest'anno. Il giocatore manterrà il suo miglior risultato. Questo modello funzionerà fino al Masters di Cincinnati di quest'anno

E poi ancora classifica protetta a causa di COVID-19: i tennisti che sono stati fuori competizione per quattro settimane consecutive potranno beneficiare di questa nuova classifica.

Questa misura è stata creata per dare ai giocatori un po' più di flessibilità durante la creazione del loro calendario.

  • I tennisti avranno la possibilità di avere più persone nel proprio staff nei tornei: l'ATP ha spiegato che sta lavorando di pari passo con i tornei per poter aumentare il numero di persone che possono accompagnare i tennisti, offrendo ai giocatori questi posti aggiuntivi in ​​ordine di richiesta.

    Fino ad ora, c'era solo la possibilità di portare due membri del suo staff ai tornei a causa dei protocolli esistenti nel circuito.

  • Aiuti finanziari durante l'isolamento a causa del COVID-19: l'ATP stanzierà diecimila dollari a ciascun torneo ATP e Challenger per coprire i costi dell'hotel nei periodi di quarantena o isolamento preventivo per chi è risultato positivo o ha avuto contatti stretti con una persona infetta.