Atp Cup: Serbia out, a Djokovic è fatale il doppio. Spagna-Italia in semi, c'è Nadal?



by   |  LETTURE 4063

Atp Cup: Serbia out, a Djokovic è fatale il doppio. Spagna-Italia in semi, c'è Nadal?

Grandissima sorpresa nella notte di Atp Cup con la Serbia campione in carica di Novak Djokovic eliminata quasi clamorosamente dalla Germania di Alexander Zverev. I tedeschi raggiungono così la Russia nel penultimo atto decisivo del torneo.

Per Djokovic, dopo la vittoria nel singolo, è fatale la sconfitta nel doppio, arrivata dopo una battaglia e solo al super tiebreak. Ora, per il numero uno al mondo, testa agli Australian Open, torneo che inizierà tra pochi giorni.

La Germania è andata avanti 1-0 grazie alla vittoria nel match tra numero due di Jan Lennard Struff che batte in tre set Lajovic. È il serbo a vincere il primo set, complice un inizio molto falloso dell'avversario che cresce nel secondo e pareggia i conti.

Il terzo set assume i contorni di un 'dramma' con Struff che più volte in vantaggio si lascia rimontare e sul 5 a 4 annulla due break point all'avversario, sempre aiutandosi con il servizio. Al primo match point chiude i conti regalando il vantaggio alla Germania.

Diventa decisivo subito il primo match di singolo per Novak Djokovic. Nel primo set si gioca punto a punto con sia Nole che Sascha che tengono senza problemi il servizio concedendo briciole all'avversario. Si arriva al tiebreak dove dopo aver concesso un minibreak iniziale Zverev va in fuga e si porta ad avere tre set point.

Sul 6-3 chiude il set con un ace di seconda. Sale in cattedra il numero uno che al mondo che conquista il secondo set in poco più di mezz'ora e con il risultato di 6-2. Nel terzo set c'è equilibrio fino al nono gioco dove Djokovic, alla prima vera occasione del set, ottiene il break che potrebbe essere decisivo e si porta sul 5-4, ma a sorpresa Novak non chiude e la gara prima il controbreak di Zverev e poi un clamoroso 6-5 con annesso nuovo break del numero uno che chiude poi con il risultato di 7-5.

A decidere tutto è il doppio con la Germania che va avanti dopo un primo set molto equilibrato grazie al tiebreak. Ancora una volta si decide però tutto al terzo set con i serbi che ottengono il break sul 5 pari, dopo aver sprecato qualche chance in precedenza, complice un game da due doppi falli di Zverev, e chiudono sul game successivo per 7-5.

Al super tiebreak del terzo set la Serbia va subito avanti sul 3-0 complice un paio di grandi punti di Djokovic, poi una serie di errori di Cacic fanno sì che la Germania prima pareggia i conti e poi va in fuga. Zverev e Struff vanno avanti per 8-4 e si portano a due punti dal match.

I serbi non si arrendono e vanno 8-7, ma con due grandi servizi di Zverev la Germania vince e si qualifica per le semifinali.

Italia-Spagna in semifinale

Sarà Spagna-Italia l'altra semifinale con la nazionale iberica che ottiene il pass per le semifinali grazie alla netta vittoria di Carreno-Busta su Pervolakis.

Inutile la vittoria di Tsitsipas su Bautista. Curiosità per capire se sarà del match Rafael Nadal, finora assente nelle sfide con Grecia e Australia, a causa di problemi alla schiena.