Atp/Wta Melbourne 1 e 2 - Giorgi si ritira, perde anche Mager. Barty e Osaka ok



by   |  LETTURE 1759

Atp/Wta Melbourne 1 e 2 - Giorgi si ritira, perde anche Mager. Barty e Osaka ok

Reduce dalla brillante vittoria contro Clara Burel all’esordio, Camila Giorgi si spegne dopo un set contro Sofia Kenin. La marchigiana, che recupera uno svantaggio di 0-3 e che si lascia andare sostanzialmente solo nei pressi del tie break, è infatti costretta ad alzare bandiera bianca contro la numero due del seeding – campionessa a Melbourne Park dodici mesi fa – a causa di un problema all’adduttore.

Nello Yarra Valley Classic (Melbourne 2) c’è da registrare il primo successo stagionale di Ashleigh Barty, al rientro dopo dodici mesi ai box. La numero uno del mondo, che non risente dello scarso ritmo-partita, si sbarazza infatti di Ana Bogdan con un doppio 6-3 e trova quanto meno un posto agli ottavi di finale nel primo torneo stagionale.

Ad attenderla ci sarà Marie Bouzkova. Nel Gippsland Trophy riparte da una vittoria anche Naomi Osaka, numero due del seeding e ultima campionessa Slam, che come nella logica delle cose lascia per strada appena quattro giochi nella sfida contro Alize Cornet.

Nel lotto delle sorprese ci rientrano sostanzialmente solo i passi falsi di Coco Gauff e Aryna Sabalenka. Battute rispettivamente (ma sempre in tre set) da Katie Boluter - che affronterà Osaka - e Kaia Kanepi.

Kyrgios rientra e vince, niente da fare per Mager

A proposito di rientri: ha bisogno del tie break del terzo set anche Nick Kyrgios.

Il talento australiano – che non disputava un match ufficiale da undici mesi – non brilla contro il numero duecentonove del mondo Muller alla prima allacciata di scarpe. Date le circostanze, non una sorpresa. Succede poco altro nel Murray River Open, non va invece oltre il primo turno l’avventura di Gianluca Mager dall’altra parte, nel Great Ocean Road Open.

Il tennista azzurro ruba un set all’esperto Jordan Thompson, ma non riesce a costruire il successo a cavallo tra il secondo e il terzo set. Esemplificativo il 3-6 6-4 6-3 finale. Da registrare poi i successi di Carlos Alcaraz (per ritiro) e Sam Querrey. Photo Credit: Getty Images